21 - 07 - 2017

Via Francigena: diario di un pellegrinaggio



Diario di viaggio, parte 1/4

Via Francigena: il logo.PESARO – Un pellegrinaggio ai limiti dell’umano, condito da privazioni e un mix di gusto per l’avventura e, al tempo stesso, l’ascesi spirituale. Due giovani studenti pesaresi hanno inforcato le proprie bici, debitamente attrezzate, dirigendosi in aereo a Canterbury, borgo storico a circa 100 chilometri da Londra. Da lì sono partiti con un solo obiettivo: arrivare a Roma, ripercorrendo l’antichissimo itinerario della Via Francigena. Chi volesse sapere subito i contenuti di questo viaggio, può cliccare il link www.viafrancigena.com o www.associazioneviafrancigena.com.

In tutto 27 giorni di viaggio per un totale di 2.300 chilometri irti di difficoltà, e senza pause: dalle colline inglesi, alle pianure francesi, fino alle montagne a cavallo tra Svizzera e Italia. La scalata del passo del Gran San Bernardo è stata certamente il momento più duro del viaggio. “Lo chiamavamo il mostro”, dice ridendo Francesco Barletta, 24 anni, pesarese alle prese con la tesi di laurea in Promozione territoriale, da sostenere alla facoltà di Comunicazione pubblicitaria (Pesaro Studi). Ora, prima del racconto, a cui daremo spazio nella prossima puntata, illustriamo l’intero percorso affrontato da Barletta e dal suo compagno, Raffaele Antonino, 26 anni originario di Trani ma residente per motivi di studio a Pesaro.

Il percorso e i chilometri (arrotondati) di ciascuna tappa della Via Francigena:

Via Francigena:  la mappa integrale.
1) Canterbury-Dover 40 km
2) Dover (traghetto)-Calais-Guines 50 km
3) Guines-Auchy-au-bois 75 km
4) Auchy-au-bois-Arras 50 km
5) Arras-Peronne 40 km
6) Peronne-Tergnier 75 km
7) Tergnier-Saint-Thierry 70 km
8 ) Saint-Thierry-Chalonne-en-Champagne 70 km
9) Chalonne-Brienne-le-chateau 90 km
10) Brienne-Langres 100 km
11) Langres-Gray 60 km
12) Gray-Ornans 70 km
13) Ornans-Pontarlier 50 km
14) Pontarlier-Orbe 50 km
15) Orbe-Montreau 60 km
16) Montreau-Orsieres 65 km
17) Orsieres-Aosta 60 km
18) Aosta-Ivrea 80 km
19) Ivrea-Mortara (Vercelli) 90 km
20) Mortara-Santa Cristina (Pavia) 70 km
21) Santa Cristina-Sivizzano (Parma) 110 km
22) Sivizzano-Berceto (Parma) 37 km
23) Berceto-Pietrasanta (Massa) 101 km
24) Pietrasanta-San Gimignano (Siena) 108 km
25) San Gimignano-San Quirico d’Orcia 83 km
26) San Quirico d’Orcia (Siena)-Viterbo 103 km
27) Viterbo-Roma 100 km

fine parte 1 di 4
segue su: Sulle orme della Via Francigena

Commenti

4 commenti in “Via Francigena: diario di un pellegrinaggio”
  1. Rosalba scrive:

    Intervento molto interessante. Sul fatto in discussione recentemente ho letto parecchio, ma penso che sia utile parlarne ancora.
    ciao

  2. Salve Vion, purtroppo non sono in grado di darle una risposta precisa perché quelli che hanno percorso l’intero percorso della Via Francigena in bicicletta sono soltanto miei conoscenti. Comunque le consiglio di visitare il sito ufficiale del pellegrinaggio, http://www.viafrancigena.eu, oppure altri siti specialistici, magari nella sua lingua madre.
    Cordiali saluti

  3. Vion scrive:

    Bonjour,
    je ne vois pas citée la ville de Bruay en Artois ou Bruaay Labuissiére ,actuellement. alors qu’elle est balisée sur le chemin de la Via Francegina . Qui peut me renseigner à ce sujet ? et, comment le retrouver ?
    Merci . A-M.V.

Trackbacks

Visualizza tutti i commenti...
  1. Sulle orme della Via Francigena…

    Diario di viaggio, parte 2/4
    Segue da: Via Francigena: diario di un pellegrinaggio.
    Diamo quindi la parola ai pellegrini, che ci racconteranno, giorno per giorno, le emozioni provate pedalando su strade e sentieri tracciati mille anni prima.
    “Arrivat…



Lascia un commento...