23 - 05 - 2017

Monastero di Fonte Avellana



MONASTERO DI FONTE AVELLANA – SERRA SANT’ABBONDIO (PU) –

fonte-avellana1

Monastero Fonte Avellana - Ciclopellegrinaggio

Cogliamo l’occasione di un ciclo-pellegrinaggio già effettuato da alcuni ciclisti pesaresi per presentare l’eremo di Fonte Avellana, scrigno di arte, storia e spiritualità posto sul crinale al confine tra le province di Pesaro-Urbino e Ancona (con splendida vista sui 1.700 metri del monte Catria), e abitato attorno all’anno 1000 da san Pier Damiani, noto predicatore capace di unire alla vita di preghiera anche una grande conoscenza della realtà del suo tempo (vedi www.santiebeati.it). Fonte Avellana è un monastero abitato da monaci camaldolesi, ovvero sacerdoti e religiosi che hanno scelto la vita di preghiera come proprio carisma, rifacendosi all’ora et labora insegnato 1.500 anni fa da san Benedetto da Norcia.

I camaldolesi, infatti, come i cistercensi, gli olivetani e altri ordini religiosi, appartengono alla grande famiglia dei benedettini. All’interno della zona del monastero è presente una farmacia specializzata in tecniche erboristiche, una foresteria, un punto di ristoro e soprattutto la splendida chiesa millenaria, con annesso il monastero. Spesso i monaci, in particolare l’attuale priore Alessandro Barban, tengono catechesi e lectio divinae sui testi sacri, e un gruppetto di fedeli viene spesso a far visita a questo luogo per “captare” il più possibile i “segreti” nascosti all’interno della Parola di Dio. Ampie informazioni, corredate da fotografie, sulla realtà di Fonte Avellana possono essere visionate su www.fonteavellana.it.

Ecco la poesia con cui i monaci camaldolesi di Fonte Avellana accolgono i pellegrini:
Sì alla terra ed all’acqua ed alle creature che vi dimorano,
sì all’aria da cui viene la vita, sì alla luce ed all’ombra,
sì al ritmo delle stagioni ed al ritmo del sangue,
sì a tutto ciò che si forma e si trasforma, sorgendo
dalla polvere e ritornandovi, sì agli altri pianeti e alle stelle
fino alle più lontane, sconosciute Galassie,
immensamente fulgide anche se il loro fulgore a noi non giunge.
Sì col mio amore, breve com’è breve il mio tempo,
e che pure vorrebbe tutto in sé accogliere, di sé circondare!
Le mie braccia allargate sono appena l’inizio del cerchio.
Ma un Amore più vasto lo compirà.
(Margherita Guidacci)

IL CICLO-PELLEGRINAGGIO. Nel giugno 2008 ha avuto luogo la prima cicloturistica amatoriale di medio fondo da Pesaro all’Eremo di Fonte Avellana. Un appuntamento di carattere sportivo, naturalistico e gastronomico. La manifestazione, aperta a tutti i cicloamatori pesaresi, è stata organizzata da Fabio Cingolani e Giorgio Pedinotti, con l’autorizzazione dell’Udace Pesaro. Il ritrovo è avvenuta in una bella giornata di sole e aria fresca a Pesaro, a Villa San Martino, e prima della partenza c’è stato il saluto e la benedizione ai ciclisti e tutti i partecipanti alla manifestazione di don Franco Tamburini. Il percorso ha seguito un itinerario panoramico e naturalistico delle nostre belle colline marchigiane:
– Andata (88 chilometri), partenza ore 7.30 da Pesaro, Fano, Calcinelli, Montemaggiore, Mondavio, San Lorenzo in Campo, Pergola, Bellisio Solfare, Serra Sant’Abbondio, e arrivo all’eremo di Fonte Avellana alle ore 13.
– Ritorno (94 chilometri), partenza ore 8.30 da Fonte Avellana, Serra Sant’Abbondio, Frontone, Colombara, Cagli, Smirra, Acqualagna, Gola del Furlo, Calmazzo, Canavaccio, Urbino, Montefabbri, Colbordolo, Cappone, e arrivo a Pesaro alle ore 13.
Per tutti all’arrivo c’è stata la soddisfazione di essere riusciti “nell’impresa” e al momento dei saluti è stato l’augurio e l’auspicio è di essere presenti “in forma” per la seconda edizione del prossimo anno 2009.
(Grazie a Fabio Cingolani per questo contributo)

Commenti

Un commento in “Monastero di Fonte Avellana”
  1. fortunato scrive:

    Carissimi Fratelli e Sorelle
    Volevo segnalarvi un libro “UN CORSO IN MIRCOLI”, questo volume e’ composto da 3 libri interni di cui TESTO, LIBRO DEGLI ESERCIZI E MANUALE DEGLI INSEGNANTI. E’ stato pubblicato negli anni 70 da un’americana atea, che tutto ad un tratto sentiva una VOCE INTERIORE e spaventata si rivolse ad un amico e gli racconto’ di questa VOCE, lui gli consiglio di appuntare tutto quello che la VOCE gli diceva e passarono 7 anni! La cosa che sconvolse HELEN era che la VOCE si fermava in un punto del dettato in qualsiasi momento della giornata e riprendeva nello stesso punto il giorno seguente. Nei mesi che seguirono avvennero delle coincidenze che misero i due amici nelle condizioni di pubblicare il VOLUME ed ora questo volume e’ conosciuto in tutto il mondo! E come tutte le cose di questo mondo quando c’e’ interesse su qualcosa che riguarda la SANTITA’ …speculare e’ diventato un’abitudine e infatti questo volume costa quasi 50 uero,!!! (8/9 milioni di copie a 50 euro….non male!) A questo riguardo ho fatto un sito http://www.uncorsoinmiracoli.com contro il volere degli editori di tutto il mondo, e il motivo e’ perche’ l’ho messo in rete come audio libro INTEGRALE ed e’ GRATIS! Comunque sia ritenevo giusto SEGNALARVELO sia se gia’ lo conoscete oppure no….lo troverete molto ILLUMINANTE dal punto di vista di GUIDA INTERIORE.

    Il sito e’ stato fatto come aiuto per chi non ha il tempo di leggere o non puo’ portarsi con se’ il volume, ma e’ stato fatto anche per chi non puo’ permettersi di comprare il VOLUME… e in ogni caso l’ho creato per far conoscere UN CORSO IN MIRACOLI a piu’ fratelli e sorelle mi sara’ possibile far conoscere il VOLUME

    AMEN

Lascia un commento...