23 - 05 - 2019

Santuario di Nostra Signora de La Salette



Foto panoramica del Santuario de La Salette

Foto panoramica del Santuario de La Salette

Servizio di Réception
Santuario di Nostra Signora  de la Salette
38970 LA SALETTE
– FRANCIA
tel. (prenotazioni) : 0033.04.76.30.32.90
fax.
(prenotazioni) : 0033.04.76.30.03.65
mail
(prenotazioni) : reception@lasalette.cef.fr

Servizio accoglienza per giovani
Santuario di Nostra Signora  de la Salette
38970 LA SALETTE – FRANCIA
tel.(standard) : 0033.04.76.30.00.11
tel.(giovani) :
0033.04.76.30.32.97
mail :
accueil-jeunes@lasalette.cef.fr


Orari della giornata tipo al Santuario de la Salette (Può essere soggetto a modifiche)
* 7h – Messa (tutti i giorni)
* 7h40 – preghiera di lodi con la comunità
* Entre 7h et 9h – Colazione
* 9h Lettura del messaggio
* 10h30 – Messa del pellegrino (tutti i giorni)
* Entre 11h45 et 13h15 – Pranzo (domenica – annunci)
* 14h -Presentazione del messaggio (riproposto; Domenica: 15h)
* 15h15 – Visite guidate (stagionale)
* 16h – Messa la Domenica (Pentecoste a fine settembre)
* 17h -Rosario, la meditazione (Domenica 18h)
* 18h – Santa Messa della comunità del santuario (tranne la domenica)
* 18h40 – Preghiera dei Vespri con la comunità
* Entre 18h45 et 20h15 – Cena
* 20h30 – Veglia di preghiera e processione a lume di candela

Durante il giorno, ci sono linee telefoniche per le quali i sacerdoti sono a disposizione di chi desidera un colloquio o il sacramento della riconciliazione.

La Basilica di Nostra Signora de La Salette è un santuario mariano sito nella regione Rodano-Alpi (Rhône-Alpes) della Francia sud-orientale. Il capoluogo è Lione e le altre città principali sono Saint-Étienne, Grenoble. Sulla strada che va da Grenoble ad Antibes (route Napoleon) si incontra un paese di nome Corps, da qui si prende una strada che conduce al comune di La Salette Fallavaux. Salendo verso l’alto attraversiamo vari paesini fino a circa 1.800 metri di quota, dove accompaganti da un panorama mozzafiato delle alpi francesi troviamo il Santuario di Nostra Signora de La Salette.

Il santuario di Nostra Signora de La Salette risale al 1865, la struttura è imponente, e la navata della basilica è definita da due file di colonne che sorreggono il soffitto a volta. Dietro l’altare nell’abside vi è un mosaico raffigurante il Cristo con l’Arc en ciel (l’aureola è un arcobaleno, simbolo di pace) . Nel transetto ci sono i tre medaglioni che rappresentano i tre momenti dell’apparizione: il pianto, il messaggio e l’ascesa in cielo. Proseguendo la visita del santuario, si scende nel piccolo museo sotterraneo che narra la storia di La Salette e le comunità salettiane nel mondo. Nel 1879 fu costruito il ricovero per accogliere i pellegrini provenienti da tutte le regioni circostanti e che vi si recavano per pregare sul luogo delle apparizioni.

 

Madonna de La Salette

Madonna de La Salette

Usciti dal Santuario si nota un percorso accessibile anche ai disabili lungo il quale varie statue ci ricordano l’apparizione della Madonna ai giovani pastori. Dopo questo percorso si può andare sulla cima della montagna fino a raggiungere il grande Crocifisso in ferro de La Salette che riproduce quello che aveva la Vergine Maria durante l’apparizione (era il pendente di una catena che portava al collo). Nei bracci di questo Crocifisso da un lato vi è un martello che rappresenta il peccato che inchioda Gesù, dall’altro vi sono delle tenaglie che rappresentano i cristiani che vogliono rimuovere i chiodi mediante la santità della loro vita e alla base del crocifisso vi è un teschio con i due femori incrociati, che rappresenta la morte inevitabile per gli uomini e che urge loro la salvezza di Cristo.

 

L’apparizione della Santa Vergine avvenne alle tre del pomeriggio del 19 settembre 1846 a due giovani pastori, Maxim Giraud e Mélanie Calvat. L’apparizione si svolge in tre momenti distinti, il primo quando la Madonna seduta su una roccia piange con la testa tra le mani, il secondo quando alzatasi parla con i ragazzi affidando loro un messaggio universale e un segreto ciascuno ed il terzo quando si innalza al cielo.

Ogni 19 settembre si ricorda l’anniversario dell’apparizione.

Vi segnalo questo video, fatto molto bene che ci fa ammirare meglio il Santuario:

Preghiera alla Vergine de La Salette

Ricordati o Nostra Signora de La Salette delle lacrime che hai versato per noi sul Calvario. Ricordati anche della continua sollecitudine che hai per noi, tuo popolo, affinché nel nome di Cristo Gesù ci lasciamo riconciliare con Dio. Dopo aver fatto tanto per noi tuoi figli, Tu non puoi abbandonarci.
Confortati dalla tua tenerezza, o Madre, noi Ti supplichiamo, malgrado le nostre infedeltà e ingratitudini.
Accogli le nostre preghiere, o Vergine Riconciliatrice, e converti i nostri cuori al tuo Figlio. Ottienici la grazia di amare Gesù sopra ogni cosa e di consolare anche Te con una vita dedicata alla gloria di Dio e all’amore dei nostri fratelli.
Amen

Questo è il sito ufficiale : http://lasalette.cef.fr/

Buon viaggio spirituale!

Commenti

60 commenti in “Santuario di Nostra Signora de La Salette”
  1. tere ha detto:

    vorrei sapere se ci sono dei video che raccontano la storia dell’apparizione,anche in cartoni animati per bambini ,oppure qualche film,se si come fare per averli a breve tempo .grazie

  2. miriam ha detto:

    salve,
    volevo sapere se vicino al santuario vi è una zona per le tende da campeggio.
    grazie

  3. Stefano ha detto:

    Tiziana ciao,
    sul sito ufficiale alla pagina http://lasalette.cef.fr/Quels-transports trovi le indicazioni per arrivare coi mezzi pubblici.
    Il sito è in francese, ma la traduzione di google è abbastanza decente.
    Se non ho capito male, da Corps dovrebbe esserci un “servizio navetta” verso il Santuario

  4. Tiziana ha detto:

    Ciao a tutti
    Ad Agosto vorrei andare a La Salette con mezzi pubblici: sapete come potrei fare? Da lì poi vorrei andare a Le Puy en Velay. Vivo a Milano.
    Grazie mille in anticipo!

  5. giacomo ha detto:

    salve: sono stato alla Salette parecchie volte, ed è un posto a parer mio, incantevole, ci si arriva comodamente in macchina con una strada tenuta bene, ma non eccessivamente larga in alcuni punti,comunque è frequentata da moltissimi pullman che accompagnano numerosi pellegrini. Per chi avesse intenzione di salirla con la roulotte deve tener presente che per raggiungere questo posto bisogna percorrere 14 km in salita portandosi dai 639 metri di Corps ai 1800 della Salette.La strada è sprovvista di gard rail,guidare con prudenza. Auguri e buon viaggio. Giacomo

  6. Luigi ha detto:

    Scusami ancora, mi riferivo alla strada. Qualcuno che è andato può dirmi se la strada è buona per andare con la roulotte? Grazie

  7. zingo ha detto:

    A mio parere è una buona strada, in auto non ci sono problemi, con la roulotte non avendola mai guidata non ti so rispondere, per questo è importante che se ci vai, poi ci fai sapere se è fattibile

  8. Luigi ha detto:

    Scusami ancora, mi riferivo alla strada. Qualcuno che è andato può dirmi se la strada è buona? Grazie

  9. zingo ha detto:

    Non credo, però non avendo mai guidato una roulotte non saprei… poi facci sapere!

  10. Luigi ha detto:

    Salve, venendo con la roulotte al Santuario potrei avere difficoltà ? Grazie

  11. zingo ha detto:

    Buon viaggio !!! Un caro saluto anche a voi 🙂

  12. Alessandro ha detto:

    Ciao, domenica io mia moglie e i miei due figli piccoli partiremo per il santuario . Non sappiamo cosa aspettarci ma confidiamo nell’aiuto della Mamma celeste, certi di essere stati chiamati a questo viaggio proprio da Lei.
    Un caro saluto a tutti

  13. zingo ha detto:

    No Paola, vai tranquilla 😉

  14. paola ha detto:

    salve, mi chiamo Paola e vorrei andare a la Salette ,vorrei chedere se per uno che non sa la lingua francese ci sono difficolta’
    grazie Paola

  15. zingo ha detto:

    Il parcheggio c’è e si arriva molto vicini… aspettiamo foto e commenti!

  16. Lorenzo ha detto:

    Dunque ragazzi, ho prenotato la macchina dopo che Zingo mi ha detto che la strada da gronble non è malaccio. Volevo domandarvi questo (ho visto che qualcun altro lo aveva chiesto ma non sono riuscito a capire bene, scusate): ma c’è una sorta di parcheggio per auto lassù? In sostanza si arriva abbastanza vicino al Santuario?
    Grazie a tutti e buona prosecuzione. Lorenzo Holy Mary Warrior

  17. Lorenzo ha detto:

    Grazie mille Zingo

  18. zingo ha detto:

    A mio parere è una buona strada, se vai con prudenza non ci sono pericoli particolari.

  19. Lorenzo ha detto:

    Sera ragazzi, volevo sapere com’è la strada da l’aeroporto di Lione a La Salette. Vorrei affittare una macchina all’aeroporto e recarmi al santuario. Guido per lo più in città; la strada è abbastanza decente o molto montana? Grazie della vostra attenzione. Lory

  20. maria ha detto:

    Salve, io e il mio ragazzo vorremmo andare al santuario. Siamo abruzzesi. Qualcuno sta organizzando qualche autobus?

  21. zingo ha detto:

    Ciao Sebastiano, puoi sostare quanto vuoi se trovi la disponibilità

  22. Sebastiano ha detto:

    Vorrei visitare con mia moglie il Santuario de La Salette. Vorrei sapere se è possibile alloggiare nella casa del pellegrino, se è necessario prenotare e quanto costa. Veniamo dalla Sardegna. Grazie- Sebastiano

  23. zingo ha detto:

    Grazie Antonia della tua disponibilità.

  24. antonia leone ha detto:

    SALVE, SONO ANTONIA, NATA IL 15 DICEMBRE 1981,VICHIEDO UNA PREGHIERA PER ME E PER LA MIA FAMIGLIA PER LA LIBERAZIONE DI TUTTE LE PENE E PER LA SALUTE DELL’ANIMA E DEL CORPO.CONFIDO NEL VOSTRO AIUTO, MI OFFRO PER UNA PREGHIERA, IL MIO PROFILO è SU FACEBOOK,MIA MADRE SI CHIAMA FILOMENA , MIO PADRE SABATO, MIA SORELLA CLEMENTINA, UN OCCHIO PARTICOLARE MI RACCOMANDO, MIO FRATELLO, IL PIù PICCOLO UMBERTO, POI C’è MIO NONNO, CHE SI CHIAMA GIOVANNI, E POI C’è UNA MIA AMICA CHE SI CHIAMA DANIELA, VI PREGO DI INTERCEDERE ANCHE PER LEI.MI OFFRO PER UNA PREGHIERA, IL MIO PROFILO è SU FACEBOOK

  25. zingo ha detto:

    Complimenti Franco !

  26. Franco1449 ha detto:

    Mercoledì 3 agosto 2011 alle ore 12,10, raggiungevo, in compagnia dell’amico Pino, il santuario di Notre Dame de la Salette, dopo aver percorso, a piedi, oltre 130 km e superato un dislivello complessivo di 12.937 metri.
    Sono stati 9 giorni di cammino attraverso: le Alpi, l’Ubaye,il Queyras,Les Ecrins, in un ambiente di alta montagna, con nove passi tra i 2500 e 2750 metri, esperienza bellissima che rientra nel mio progetto di collegare il mio paese di residenza con Santiago di Compostela.
    L’anno scorso ho già percorso l’intero cammino di Santiago da Saint-Jean-Pied-de-Port sino alla piazza de Obradoiro (800 Km circa) e l’anno prossimo, salvo imprevisti, dovrei compiere il tratto da Notre Dame de la Salette sino a Le Puy en Velay per rimettermi sul cammino Podiensis e nell’arco di 2 anni coprire l’intero percorso di oltre 1000 Km (frazionando quindi il percorso).
    Il terzo anno dovrei poi compiere i 98 Km che separano Fossano (mia città di residenza) alla Chiappera (da dove sono partito quest’anno)

  27. zingo ha detto:

    Ciao Imma, puoi sostare quanto vuoi se trovi la disponibilità

  28. imma ha detto:

    salve volevo sapere quanto tempo massimo era possibile sostare alla casa del pellegrino e se c’era qualche costo fisso da pagare.grazie mille

  29. antonio ha detto:

    Mercoledi spero di arrivare col il camper alla Salette Santuario

  30. alessandro ha detto:

    ciao,mi piacerebbe moltissimo andare a la salette,vorrei trovare un compagno/a di viaggio,fatemi sapere cosi ci si può mettere d’accordo,ciao!

  31. silvia ha detto:

    Ciao, vorrei andare a La salette con mio marito e miei figli piccoli, la casa del pellegrino è confortevole x una famiglia? Le stanze sono pulite? è accogliente? come sono i pasti?
    VI ringrazio x chi mi può rispondere urgentemente
    grazie

  32. Ametista Blu ha detto:

    Un luogo veramente pieno di fede e speranza, immerso in mezzo alla natura si è più vicini a Dio.

  33. zingo ha detto:

    Salve Mario,
    dalle informazioni in nostro possesso è possibile arrivare in prossimità del santuario con la propria auto e anche con i camper senza problemi,
    se così non fosse al suo ritorno ce lo segnali.
    Per quanto riguarda la sua disponibilità ad accogliere 2 persone per il viaggio direi che è una cosa molto bella !
    Spero che il suo invito non cada nel vuoto 🙂

  34. Mario ha detto:

    Prima di tutto , grazie x una sua risposta . Siamo intenzionati ad andare al Santuario, volevo chiedere se possibile arrivare , in auto senza problemi di permessi , siamo valtellinesi , ho due posti liberi in auto , se a qualche persona può interessare fare il viaggio insieme. Grazie .

  35. zingo ha detto:

    Allora…
    a mio parere dovresti andare a Lione con l’aereo (http://www.lyonaeroports.com) poi da lì prendere il treno o il bus verso Grenoble e a quel punto con l’autobus raggiungere il santuario.
    Ci sono 2 compagnie di bus che portano a Corps
    in luglio e agosto gli autobus vanno fino al santuario altrimenti c’è un servizio taxi.

    Puoi vedere meglio nei link che ti ho postato 😉
    Buon Viaggio e facci avere un tuo resoconto sul santuario.

  36. bri ha detto:

    ciao zingo,avrei veramente bisogno di qualche indicazione perchè siamo valutando tutte le opzioni per arrivare alla Salette.Noi veniamo da Napoli,su consiglio di una nostra amica avevamo pensato di prendere l’aereo per Ginevra,però da un punto di vista economico conviene più arrivare a Nizza o a Lione.Vorrei capire se per arrivare alla Salette devo arrivare per forza a Grenoble,o per esempio è possibile prendere un treno per un determinato paese da cui con un pullman raggiungo il Santuario.Spero di non essere stata troppo complicata!In pratica dove devo arrivare,in quale città,per poter salire al santuario?grazie!

  37. zingo ha detto:

    Ciao Bri,
    mi spiace, io non posso esserti d’aiuto. Se ci legge qualcuno che sa qualcosa lo invitiamo a farcelo presente

  38. bri ha detto:

    Salve!io e una mia amica vorremmo raggiungere il Santuario della Salette da Ginevra,qualcuno di voi sa per caso dirmi quali e quanti mezzi dobbiamo prendere e per dove?

  39. giulia ha detto:

    io ci sn appena stata!!!! il 22,23,24 e 25 aprile,ieriiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!
    è bellissimo e nn lo dimentikerò mai,ho visto le statuee ho bevuto l’acqua dalla sorgente,c’era ank la neve! ciau

  40. zingo ha detto:

    Sileno, sei un grande ! Non vedo l’ora di poter leggere il tuo racconto di viaggio

  41. Sileno ha detto:

    Ciao a tutti. Anch’io desidero recarmi al Santuario di Nostra Signora de La Salette.
    Partirò dopo ferragosto da Como in bicicletta e sosterò una notte lì al Santuario.
    Proseguirò il ciclopellegrinaggio in solitaria visitamdo a Paray-le-Monial i luoghi di Santa Margherita Maria Alacoque e, dopo aver reso omaggio al corpo incorrotto di Santa Bernadette a Nevers, raggiungerò la meta di Rue du Bac a Parigi, per visitare e pregare nella cappella dove Santa Caterina Labouré viene invitata a far coniare la Medaglia Miracolosa che tante Grazie ha sparso in tutto il mondo.
    Auguro a tutti di trascorrere un periodo delle proprie vacanze estive dissetandosi alla sorgente dell’acqua limpida che scaturisce dalla roccia dell’Amore Misericordioso del Signore.

  42. zingo ha detto:

    Caro Luigi,
    questa è la pagina che spiega come fare per organizzare un pellegrinaggio a La Salette

    buon viaggio e ricordatevi d mandarci delle foto !!

  43. Luigi ha detto:

    Salve, mi chiamo Luigi Pugliese e vi scrivo da Fasano, provincia di Brindisi. Il motivo per cui vi scrivo questa mail è per avere informazioni circa il Santuario Mariano de La Salette, in Francia. La nostra parrocchia, intitolata proprio alla Madonna della Salette, vorrebbe organizzare un pellegrinaggio nel periodo estivo (non è ancora ben definita la data) e sono stato incaricato di cercare un po’ notizie organizzative. In particolare, vorrei chiedervi se potreste fornirmi informazioni su dove poter alloggiare lì al santuario, ho sentito parlare che ci sono dei centri di accoglienza per pellegrini, ma non sono riuscito a trovare molte informazioni sul web, quindi mi rivolgo a voi per ricevere qualsiasi tipo di informazioni a noi utili.

    Luigi

  44. corrado ha detto:

    Ciao a tutti,
    io ci sono andato 11 volte a “la Salette” in macchina portando sempre pellegrini nuovi, ho organizzato anche due pulman, questo per dire quanto io abbia ricevuto dalla Vergine Maria, non andavo a messa ed ora non perdo domenica e qualche volta anche fra settimana.
    Fra i pellegrini che sono venuti, ci sono esperienze toccanti, grazie Maria. Passate il messagio dato ai pastorelli. Luogo bellissimo, montagne e sentieri meravigliosi, merita un soggiorno(c’è la casa del pellegrino con 650 posti a dormire con mensa). La Vergine vi attende. Pace a tutti Corrado

  45. zingo ha detto:

    Ciao Manuela,
    viste le richieste che ci arrivano sia per La Salette che per altri luoghi di pellegrinaggio ci stiamo organizzando con delle agenzie di viaggio per dare anche questo servizio a voi utenti, ma purtroppo ancora non siamo in grado di dare delle risposte immediate…
    comunque per il caso tuo a mio parere potresti provare a contattare la reception de la Salette che si occupa di pellegrini :
    Tel. : 0033 04.76.30.32.90
    Fax : 0033 04.76.30.03.65
    Mail : reception@lasalette.cef.fr

  46. manuela ha detto:

    Buondì sabato 26/9 andrò, a Dio piacendo, al Santuario della Salette. Potete indicarmi dove posso andare a pernottare? Grazie tante…
    Se la risposta mi arrivasse entro oggi sarebbe bello 🙂
    Saluti

  47. zingo ha detto:

    Ciao Mario, come avrai potuto vedere c’è Lucio che desidera andare a La Salette, ti mando la sua mail in privato così potete mettervi d’accordo. Buon viaggio !

  48. mario leonardi ha detto:

    Salve, mi chiamo Mario abito in sicilia, sono stato per ben due volte a La Salette e vi giuro che tra tutti i santuari che ho visitato e ne ho visitati credetemi La salette ha la capacita’ di lasciarmi senza fiato ogni volta che l’ho visitato, nel ponte di tutti i santi saro’a milano perche’ non organizzare qualcosa e andare fin li? cerco qualche compagno di cammino………

  49. zingo ha detto:

    Salve Lucio,
    per il momento ancora non siamo in grado di fornire uno strumento tipo forum che servirebbe ad organizzare viaggi tra pellegrini, comunque lo stiamo prevedendo e presto lo metteremo on line, continui a seguirci

    p.s. se lei ha visto dei santuari o ha fatto visita a dei luoghi religiosi mi mandi il materiale che lo pubblicherò molto volentieri
    a beneficio di altri pellegrini che potrebbero trovare molto interessanti le sue informazioni

  50. Lucio ha detto:

    Salve, mi chiamo Lucio mi sono iscritto al sito, volevo sapere se mediante il vostro sito è possibile entrare in contatto con altri pellegrini che vorrebbero andare nello stesso luogo per organizzarsi,e se è possibile come si fa, io per esempio vorrei andale al santario mariano di La Salette in Francia. volevo sapere se ci sono persone interessate e che vanno anche loro li oppure se è possibile entrare in contatto con qualcuno del posto…grazie LUCIO

Lascia un commento...