28 - 07 - 2017

Santuario di San Pietro di Sorres – Borutta (Sassari)



Santuario di San Pietro di Sorres

Santuario di San Pietro di Sorres

BORUTTA – Posizionato sopra di un colle di origine vulcanica in una zona denominata Meilogu, il Santuario di San Pietro di Sorres si trova nella cittadina di Borutta in provincia di Sassari in Sardegna.

Questo luogo sacro si trova all’interno della ex Cattedrale di San Pietro di Sorres, una chiesa in stile romanico, edificata tra il XII e il XIII secolo, ora abitazione di monaci benedettini.

Si tratta di un sito importante, in quanto la sua storia risale al neolitico. Nonostante ciò è rimasta abbandonata fino al 1947, anno in cui padre Agostino Lanzani la prese tra le sue mani e la riutilizzò per fondarci l’attuale monastero, che ora è stato elevato ad abazia.

Esternamente la chiesa è stata costruita in pietra bianca arenaria e pietra scura e già dalla facciata esterna si riesce a capire che la suddivisione interna è caratterizzata in 3 navate. Queste, sono coperte da volte a crociera, che ricevono luce esterna, donando un’illuminazione naturale.

Nella navata sinistra è possibile visitare la statua della Madonna col Bambino (XV sec.), attualmente meta di pellegrinaggi e venerata con il nome di Nostra Signora di Sorres.

Maggiori informazioni:
http://it.wikipedia.org/wiki/San_Pietro_di_Sorres

Visualizzazione ingrandita della mappa

Buon viaggio spirituale!

Lascia un commento...