25 - 07 - 2017

Santuario Madonna della Corona – Spiazzi (Verona)



Santuario Madonna della Corona
Santuario Madonna della Corona

SPIAZZI – Due sono le leggende che narrano la storia del Santuario Madonna della Corona di Spiazzi. La prima dice che fu costruito dopo l’apparizione della statua nel Giugno del 1522, la seconda invece si lega ad un ex voto donato dai paesani agli eremiti che già avevano in precedenza visitato il sito della Corona.

La devozione verso questa Madonna è impressionante e data dal fatto che ancora oggi sono moltissime le grazie che la gente riceve pregando e recandosi presso il santuario.

La prima cappella del Santuario risale al 1513, costruita dopo la visita del Vescovo di Verona.

Da questa data si susseguirono molti altri lavori ed interventi fino al 1922, anno in cui fu data alla luce la “Galleria”.

L’attuale cappella del Santuario Madonna della Corona è stato consacrato definitivamente nel 1978. La sua facciata ed il campanile sono in stile neogotico ed incastonati nella roccia.

L’interno prese avvio nel lontano 1625 e modificato più volte fino ad oggi. Attualmente la chiesa ha una forma a croce latina, in stile classico, un presbiterio molto più ampio e l’altare completamente rinnovato.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Maggiori informazioni:

madonnadellacorona
Il sito ufficiale della Madonna della Corona

Commenti

Un commento in “Santuario Madonna della Corona – Spiazzi (Verona)”
  1. mara scrive:

    devo dire che sono sbalordita….una mia cara amica mi ha donato una medaglietta della Madonna della corona,in quel periodo non stavo molto bene ,sempre mal di schiena da non riuscire quasi a piegarmi e mal di gambe quasi me le trascinavo tanto erano pesanti…….il mio compagno sempre stanco e giu di morale……..bene ho messo la medaglietta sotto il lenzuolo tra i due cuscini del nostro letto un venerdi pomeriggio,il mattino dopo mi sono alzata come al solito alle 5 x andare al lavoro, mi sono alzata cosi senza pensarci in piedi alla svelta senza dover dire come al solito mamma mia che male e camminare come uno zombi,ma al momento non ci ho pensato son partita via di corsa al lavoro…….ma verso metà mattina mi fermo e mi dico ” Ma che strano non mi fa male nulla…che bello oggi sto bene finalmente” ma non pensavo ancora alla medaglietta….. a distanza di dieci giorni sto molto bene,mai stata cosi in forza ultimamentee, il mio compagno non l’ho mai visto cosi sereno e contento da che lo conosco,sembra un altra persona……….sono convinta che la Madonna mi ha dato una grossa mano……devo ringraziare la mia amica Cristina che mi ha donato la sua medaglietta che le ha ridato la vita lei era ammalata di tumore in metastasi,son passati otto anni e la mia Amica Cristina è qui a donare il suo amore verso gli altri..che Dio e la Madonna della corona la benedicano

Lascia un commento...