26 - 05 - 2017

In Terra Santa meditando sul Vangelo delle Beatitudini



La basilica sul monte del Beatitudini

La basilica sul monte del Beatitudini

REDAZIONE – Il monte delle Beatitudini, che offre una splendida vista sul lago di Tiberiade, merita un approfondimento ulteriore: infatti è qui che Gesù spiegò la nuova economia della salvezza, come viene chiamata nel linguaggio biblico, ovvero il nuovo modo di concepire la propria vita e la propria esistenza su questa Terra.

Veduta del lago di Tiberiade dal monte delle Beatitudini

Veduta del lago di Tiberiade dal monte delle Beatitudini

Il monte della Beatitudini, in fin dei conti, è una collinetta con vista sul lago: se fossimo in Italia, sarebbe un ottimo luogo dove costruire un agriturismo, ma all’interno della Palestina, e soprattutto di quella parte di Palestina più densamente intrecciata dal sapore delle vicende evangeliche, è un luogo di una spiritualità unica, che invita al raccoglimento e alla preghiera. Questo approfondimento non vuole essere un vero e proprio itinerario di viaggio, visto che già negli scorsi post abbiamo avuto modo di scoprire parte della Galilea: vuole essere un momento di raccoglimento, cercando di comprendere cosa davvero è successo su questo monte. Per questo ricorriamo al testo biblico, ed in particolare al Vangelo secondo Matteo, per meditare le beatitudini (Matteo capitolo 5).

Vedendo le folle, Gesù salì sulla montagna e, messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo: “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti hanno perseguitato i profeti prima di voi”.

Visualizza la mappa del monte delle Beatitudini e del lago di Tiberiade

Lascia un commento...