22 - 07 - 2017

Santuario Basilica SS. Gavino Proto e Gianuario – Porto Torres (Sassari)



Santuario Basilica SS. Gavino Proto e Gianuario

Santuario Basilica SS. Gavino Proto e Gianuario

PORTO TORRES – Ritenuta la chiesa più antica della Sardegna, tra tutte quelle presenti sul territorio, la Basilica SS. Gavino di trova nella città di Porto Torres in provincia di Sassari.

La sua costruzione risale al 1000, ma già tra il V e il VII secolo vi erano strutture riconducibili alla religiosità, visto che proprio in quei luoghi sono stati scoperti siti archeologici che hanno portato alla luce reperti storico-religiosi.

La chiesa non è dedicata solo al Santo Gavino, ma insieme a lui sono venerati i Santi Proto e Gianuario, i quali furono uccisi in periodo romano, durante le persecuzioni cristiane.

La storia racconta che il Giudice di Torres, tale Sig. Comita, la volle per ringraziare il santo Gavino che lo guarì dalla lebbra. In un sogno, infatti, il santo disse al re di prendere i corpi dei tre santi e di trasferirli all’interno della Basilica. Comita eseguì gli ordini, lui guarì e la chiesa fu realizzata. Un’altra leggenda, invece racconta che il tempio fu costruito proprio dove riapparvero i corpi dei tre santi che in antichità erano stati gettati a mare.

A parte le storie legate sulla basilica, quella di Santo Gavino, Proto e Gianuario è veramente una delle chiese più venerate dell’isola sarda. Qui si festeggia ogni anno la festa che avviene il 30 maggio per onorare e pregare i Santi.

Le caratteristiche architettoniche sono notevoli. L’interno è costituito di due absidi, con una lunghezza di circa 59 metri e una larghezza di circa 18. Le tre navate interne sono suddivise da colonne che mettono in evidenza lo stile romano dell’epoca.

Particolarità da tenere in considerazione è la cripta del XVII secolo dove sono poste le spoglie dei tre martiri.

Maggiori informazioni:
http://www.duepassinelmistero.com/San%20Gavino.htm

Visualizzazione ingrandita della mappa

Buon viaggio spirituale!

Lascia un commento...