25 - 05 - 2017

Santuario della Madonna della Concezione – Castel Bolognese (Ravenna)



Santuario della Madonna della ConcezioneCastel Bolognese abitato da ottomila e duecento persone è un comune romagnolo nella provincia di Ravenna, il santo Patrono è San Petronio e viene festeggiato il 4 ottobre.

Durante la Peste che colpì mezzo mondo nel 1629 entrò anche in Italia e colpì quasi tutte le città del nord, a Milano secondo i dati del Tadino i morti furono cento ottantatremila persone.

L’avvicinarsi della malattia nelle città vicino mise nel panico il paese di Castel Bolognese, dato che le città vicine già colpite dall’epidemia con le misure di sicurezza, che ordinò il Tribunale della Sanità, non servì a nulla.

I castellani chiesero un aiuto divino e per mezzo del magistrato si ricorse al Vescovo di Imola, pregandolo di fare una processione con l’immagine della Beata Vergine della Concezione.

La processione iniziò il 15 Giugno del 1630 e per trenta giorni consecutivi, durante il quale il rischio del contagio era al massimo livello, l’immagine della Beata Vergine rimase scoperta per tutto il paese in modo che tutti i fedeli potevano pregare per non essere colpiti da questa terribile epidemia.

Castel Bolognese fu preservato dal contagio e secondo i dati dei decessi degli anni ’29 – ’30 – ’31 nessuno morì per peste, da quel periodo i castellani vollero manifestare la loro gratitudine decretando di fare ogni anno solenni festeggiamenti religiosi.

Ancora oggi festeggiano l’immagine della Beata Vergine ed è preservata presso la chiesa di San Francesco.

Per maggiori informazioni:

http://www.castelbolognese.org/preservazione.htm

Mappa:

Visualizzazione ingrandita della mappa

Commenti

Un commento in “Santuario della Madonna della Concezione – Castel Bolognese (Ravenna)”
  1. Anna scrive:

    Beata Vergine,fa ‘ che Mariangela non si allontani,domani e ponderi bene le due scelte…riconduci lei e Giorgia alla Fede e dona a tutti noi pace e serenità …fa ‘ che Francesco continui a studiare con profitto .Ti affido Rosalino perché comprenda la purezza e l’ onesta’ delle mie parole e non si allontani,ho tanto dolore per questo.Che qualcuno remi contro?Voglio andare a casa sua,te ne supplico,Madre dolcissima…con Amore…

Lascia un commento...