22 - 01 - 2017

Santuario Madonna di Betlem – Sassari



Santuario Madonna di BetlemSASSARI – Il Santuario Madonna di Betlem è la costruzione religiosa più antica, presente nella città sarda di Sassari. Inizialmente, verso il 1106, la chiesa non era ancora stata considerata tale, ma era riconosciuta come abbazia.

Fu fondata dal giudice Costantino di Torres nello stesso anno e fu affidata ai Benedettini che la curarono fino al XIII secolo, periodo in cui passò nelle mani dei Francescani.

Nella seconda metà del 1400, la chiesa fu ristrutturata dagli aragonesi, per questo a utt’oggi assume un’architettura che richiama forme gotiche e oscure, soprattutto appena ci si presenta di fronte alla facciata.

Nel corso del 1800 furono costruiti il campanile, rivisto il presbiterio ed elevata da zero la cupola. Proprio in questo periodo anche lo stile barocco prende il suo spazio nell’architettura della chiesa, soprattutto nella costruzione di alcune delle sei cappelle laterali, dove in una in particolare è possibile visitare la scultura del “Compianto del Cristo Morto”.

Molti sono i dipinti preziosi posizionati all’interno della chiesa, come la Madonna in Gloria ed anche la splendida fontana del Brigliadore, risalente al 1500 realizzata in bronzo e in pietra granitica.

Maggiori informazioni.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Buon viaggio spirituale!

Lascia un commento...