26 - 07 - 2017

Terra Santa, un viaggio lungo 2000 anni



Veduta di GerusalemmeREDAZIONE – Viaggispirituali.it, dopo quasi sei mesi di apprendistato, ha deciso di allargare i propri confini, solcando il Mediterraneo e giungendo fino in Terra Santa, per tornare carico di materiale da divulgare ai propri lettori. Con questo post cominciamo un lungo itinerario alla scoperta della terra che ha dato i natali a Gesù Cristo, poco più di duemila anni fa. Seguiremo, per non perderci nei meandri di una terra bellissima e complessa, in gran parte l’itinerario presentato nella guida “Pellegrini in Terrasanta” scritta da monsignor Gianfranco Ravasi in collaborazione con lo storico Luigi Santucci.

A farci da guida, oltre a questa guida, anche e soprattutto le parole dei Vangeli, incarnate nei villaggi bellissimi di Giudea, Samaria e Galilea. Riprendendo le parole presentai nell’introduzione della suddetta guida, “compiere un pellegrinaggio vuol dire riacquistare il senso della vita come movimento, conquista, speranza. E’ riscoprire che la nostra patria è un destino fatto di luce e di speranza”. Camminando verso la comunione con Dio in un santuario o in un altro luogo santo, raccogliamo l’appello ad essere testimoni del Vangelo in tutte le situazioni della nostra vita.

Betlemme, basilica della Natività

Betlemme, basilica della Natività

L’itinerario percorrerà un lungo viaggio attraverso la basilica della Natività di Gesù a Betlemme, passando per i mille monumenti di Gerusalemme (dal Getsemani al Cenacolo al monte degli Ulivi, fino al Calvario). Arriveremo fino alle propaggini settentrionali dello Stato di Israele, ovvero fino al lago di Tiberiade, luogo bellissimo punto d’incontro delle carovaniere di Libano, Siria, Giordania e appunto Israele. Giungeremo anche nella depressione del mar Morto, nei dintorni di Gerico, a circa 400 metri sotto il livello del mare, ad un passo dal confine con la Giordania, in terra palestinese, tutt’ora martoriata da mille conflitti che sembrano ridare voce alle parole bibliche che definivano il popolo d’Israele come un popolo senza pace.

Chi volesse arricchire i nostri contributi con commenti e invio di materiale aggiuntivo, può scrivere a info@viaggispirituali.it. Buon viaggio!

Altre info: www.terrasanta.net

Visualizza la mappa della Terrasanta

Lascia un commento...