23 - 05 - 2017

Santuario Beata Vergine delle Grazie – Faenza (Ravenna)



Santuario Beata Vergine delle Grazie

Faenza provincia di Ravenna con quasi cinquattaquattromila abitanti; il dipinto con il ritratto della Beata Vergine delle Grazie è stato creato nel XV secolo per opera della chiesa Sant’Andrea in Vineis, ora l’immagine è situata nella Cattedrale di Faenza.

La leggenda narra che la Vergine comparve in atteggiamento ritto tenendo nelle mani tre frecce spezzate, indicando la collera di Dio che è stata fermata da lei, per la mancanza di fede, correva l’anno 1412.

Otto anni dopo nella seconda domenica di Maggio nella chiesa di San Domenico fu consacrato l’altare in onore della Beata Vergine delle Grazie.

Due anni dopo fu creato una confraternita, presso il convento di San Domenico, di fedeli della Madonna delle Grazie, e si riunivano per cantare le lodi della Vergine Maria.

Nel 1760 il dipinto fu traslocato dalla chiesa di San Domenico alla Cattedrale e si trovò una pergamena del XV secolo appartenente alla confraternita, la quale descrive l’anno della creazione di questo consorzio.

Per maggiori informazioni:

http://www.webdiocesi.chiesacattolica.it/

Mappa:

Visualizzazione ingrandita della mappa

Lascia un commento...