24 - 07 - 2017

Santuario Maria Santissima del Monte Taburno – Bucciano (Benevento)



Santuario Maria Santissima del Monte Taburno
Santuario Maria Santissima del Monte Taburno

BUCCIANO – Una storia antica e particolare ha sulle spalle il Santuario Maria Santissima del Monte Taburno, situato nei pressi di Bucciano, in val Caudina, una valle appartenente alla provincia campana di Benevento.

La leggenda narra che la chiesetta fu costruita dopo che una ragazzina sordomuta, chiamata Agnese Pepe, vide apparire la Madonna all’interno di una grotta. Dopo questa visione Agnese riacquistò l’uso della parola ed ebbe come compito quello di far costruire una cappella proprio in quel luogo, in onore della Vergine Maria.

Tutto ciò avveniva intorno al 1401 e nel 1498 fu eretto il Santuario grazie al Duca di Airola, tale signor Carlo Carafa. Dopo la messa in atto della chiesa, l’icona della Madonna ritrovata nella grotta, fu posta in una nicchia, dove rimase per lungo tempo. Oggi infonde il suo bene e il suo amore dalla Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista di Bucciano, dov’è stata collocata a causa dei lavori di ristrutturazione del santuario.

Infatti, attualmente la struttura non è in buone condizioni, a causa sia delle intemperie atmosferiche, sia anche del degrado subito con l’andare degli anni. Per questo la Diocesi del posto ha deciso di rimetterlo in forze grazie anche al contributo dei cittadini.

Per il momento, molti pellegrinaggi continuano a raggiungere la collina su cui è posto il santuario. Soprattutto nel mese di Maggio e durante la Pasquetta, in onore della Madonna, si vedono gruppi di religiosi andare per pregare Maria.

Maggiori informazioni:
http://www.comune.bucciano.bn.it/monumenti.htm

Visualizzazione ingrandita della mappa

Buon viaggio spirituale!

Commenti

4 commenti in “Santuario Maria Santissima del Monte Taburno – Bucciano (Benevento)”
  1. TOMMASO OROPALLO scrive:

    Domani vi invio foto più recenti e l’attuale situazione del santuario.
    Cordiali Saluti

  2. zingo scrive:

    Caro Tommaso, grazie per le tue precisazioni. Noi cerchiamo di attingere le notizie che stanno alla base dei nostri articoli nella maniera più dettagliata possibile, è chiaro però che non riusciamo a visitare tutti i santuari che stiamo recensendo quindi un’aiuto fondamentale ci viene dato proprio dagli utenti come te che ci aggiornano sulle attuale condizioni dei santuari… è anche questo il bello di internet.
    Anzi, rilancio! Visto che conosci la situazione dal Santuario Maria Santissima del Monte Taburno, perchè non ci aiuti mandandoci tutte le informazioni che ritieni opportune per dare un migliore servizio ai visitatori? e perchè no anche una foto più recente ?

  3. TOMMASO OROPALLO scrive:

    Gentile Editore,
    Le confermo che all’interno dell’articolo pubblicato, vi sono una serie di inesattezze:
    1) Il Santuario risulta regolarmente aperto, grazie al rifacimento del tetto;
    2) I lavori di ristrutturazione stanno continuando con la riattazione del Convento;
    3) La foto pubblicata risale perlomeno a dieci anni fà.
    E’ bene quindi, prima di pubblicare articoli, documentarsi sullo stato dei luoghi e dei fatti.
    Cordiali Saluti

Trackbacks

Visualizza tutti i commenti...
  1. […] domenica dopo Pasqua, numerosissimi fedeli si recano in questo santuario per celebrare la festa di Maria Santissima del Taburno. Il complesso religioso, avvolto da una ricca vegetazione, venne edificato nel 1498, per volere del […]



Lascia un commento...