22 - 09 - 2017

Santuario Nostra Signora della Salute – Torino (TO)



Santuario Nostra Signora della SaluteTorino capoluogo piemontese popolato da poco più di ottocentosessantacinquemila e duecento persone, il santo patrono è San Giovanni Battista e viene celebrato il 24 Giugno.

Il santuario di Nostra Signora della Salute nasce verso la fine del 1800, più precisamente i lavori iniziarono il 21 maggio del 1895, nel 1903 la chiesa fu aperta in parte per dare la possibilità ai fedeli di andare a pregare, ma per vedere terminata la struttura bisogna aspettare il 1934, tre anni dopo c’è l’inaugurazione dell’altare della Madonna.

La storia del nome del Santuario risale al 1706, ovvero all’assedio contro i francesi da parte del Piemonte e dell’esercito austriaco, in quella circostanza Pietro Micca donò la sua vita impedendo ad un gruppo di granatieri francesi di penetrare in una galleria della cittadella.

Il duca Vittorio Amedeo II fu colpito da questo gesto da promettere la costruzione di una chiesa dedicata alla Madonna situata sul colle di Superga in caso di vittoria e quindi della liberazione del piemonte.

I francesi sconfitti abbandonarono il territorio e la zona che è stata più cruenta come battaglia fu l’area di Lucento, attuale borgo vittoria, verso la fine dell’ottocento farà parte della città di Torino grazie alla sua espansione.

Al momento della costruzione della chiesa fa dato il nome di Madonna della Salute.

Mappa:

Visualizzazione ingrandita della mappa

Per approfondimenti:

murialdo.org
per maggiori info sul santuario

Commenti

Un commento in “Santuario Nostra Signora della Salute – Torino (TO)”
  1. christian scrive:

    solo per la precisione, il capoluogo piemontese e’ popolato da piu’ di novecentomila abitanti

Lascia un commento...