24 - 07 - 2017

Santuario Santa Rosalia – Palermo



santa-rosalia

Santuario S. Rosalia
via Pietro Bonanno – Palermo
Tel (+39) 091 540326
Fax (+39) 091 6375286
santuariosantarosalia@gmail.com
Posta Elettronica riservata a pellegrinaggi, visite, richieste preghiere e S. Messe (singole e gregoriane), messaggi riservati, prenotazione Matrimoni etc.
Don Gaetano Ceravolo – Reggente

ORARI SANTE MESSE
Feriali
17,00 (ora legale 18,00)
Festivi
11,00 – 17,00 (ora legale 18,00)

ORARI SANTUARIO
Mattina
7,30 – 12,30
Pomeriggio
14,00 – 18,30 (ora legale 19,30)

PALERMO:  Per tre secoli, a partire dal 1624, tutta Palermo fa una festa in onore di Santa Rosalia,colei che liberò la città da una terribile pestilenza sopraggiunta nel XVII sec.. La  storia dice che la malattia scomparve non appena le ossa della Santa furono ricondotte in città.

Il santuario in suo onore fu costruito sul monte Pellegrino nel 1625, posto in cui furono trovate la sue reliquie e dove la Santa trascorse i suoi giorni da eremita. La chiesa è raggiungibile attraverso una lunga scalinata.

A sinistra della facciata si può ammirare un’edicola contenete la statua settecentesca di S. Rosalia; al suo interno ci sono: due altari, un gran numero di ex voto e un crocefisso ligneo del 1400.

Sotto il santuario si trova una grotta, nella quale sono posti: un altare su cui è situata una statua settecentesca della Vergine, la testa marmorea della Santa,contenuta in un piccolo incavo della parete, e una teca del 1600 con all’interno la scultura di S. Rosalia attribuita a Gregorio Tedeschi. Il 4 settembre di ogni anno i palermitani compiono un pellegrinaggio verso il santuario per onorare la loro salvatrice.

santa-rosalia

Preghiere a Santa Rosalia
O ammirabile Santa Rosalia,
che risoluta di ricopiare in voi stessa
l’immagine più possibilmente perfetta
del vostro unico bene, il Redentore Crocifisso,
vi applicaste a tutti i rigori
della più aspra penitenza
nella solitudine di una spelonca,
in cui faceste sempre vostra delizia
l’estenuare colle veglie ed i digiuni,
il macerar coi flagelli la vostra innocente carne,
impetrate a noi tutti la grazia di domar sempre
coll’esercizio dell’evangelica mortificazione
tutti i nostri ribelli appetiti,
e di far sempre pascolo del nostro spirito
la meditazione la più devota di quelle cristiane verità,
che solo ci possono procurare
il vero benessere in questa vita
e l’eterna beatitudine nell’altra.

Pater, Ave e Gloria

Per approfondimenti e molte altre informazioni il sito ufficiale:

http://www.santuariosantarosalia.it/

 

Lascia un commento...