20 - 09 - 2017

C.O.O.P.I. Marche



coopiNasce Coopi Marche, la prima sede regionale di Coopi (Cooperazione Internazionale), l’organizzazione non governativa italiana che, dal 1965, si occupa di cooperazione internazionale, lavora per combattere le cause della povertà e delle ingiustizie sociali e per costruire un mondo in cui a tutti siano garantiti dignità, diritti umani e uguali opportunità.

L’assemblea costituente della nuova associazione di volontariato marchigiana ha approvato ieri sera lo statuto, ha eletto il consiglio direttivo e ha deciso che la sua prima riunione si svolgerà il prossimo 16 luglio, data in cui verrà eletto il presidente di Coopi Marche, che ha sede ad Ancona. La quota sociale annuale per aderire è stata fissata a 25 euro.

“L’associazione è apartitica – ha detto Stefano Lentati, rappresentante regionale di Coopi, illustrando ai 27 soci fondatori lo statuto – e condivide i principi espressi nella Carta delle Ong di sviluppo e di aiuto umanitario dell’Unione europea e nello statuto di Cooperazione Internazionale. Il nostro scopo è sostenere e diffondere i valori e la cultura della solidarietà internazionale e la difesa e la promozione dei diritti fondamentali della persona e dei popoli nel territorio regionale”.

Fra gli obiettivi di Coopi Marche, ci sono quelli di creare un canale di comunicazione stabile con le amministrazioni locali per promuovere e sostenere la presentazione di progetti nei Paesi in via di sviluppo, elaborati dalla sede centrale di Cooperazione Internazionale, di realizzare attività di educazione allo sviluppo, d’informazione, sensibilizzazione e formazione sui temi di solidarietà internazionale, di realizzare la raccolta fondi.

Sito web: http://www.coopi.it/it/

Posta elettronica: marche@coopi.org

Lascia un commento...