21 - 01 - 2017

Santuario Madonna dell’Udienza – Giuliana (Palermo)



Il culto della Madonna dell’udienza fu introdotto nel XIII sec. dai Carmelitani. Il simulacro della Vergine si trova all’interno della chiesa del Carmine.

Il culto della Madonna dell’udienza fu introdotto nel XIII sec. dai Carmelitani. Il simulacro della Vergine si trova all’interno della chiesa del Carmine.

PALERMO:  Il culto della Madonna dell’udienza fu introdotto nel XIII sec. dai Carmelitani. Il simulacro della Vergine si trova all’interno della chiesa del Carmine.  Secondo la tradizione carmelitana la Madonna ogni anno a Pasqua faceva la sua apparizione sul monte Carmelo e ascoltava ogni supplica di ogni fedele.

Nel 1709 i Carmelitani si allontanarono dalla città di Giuliana e con la loro mancanza la devozione dei cittadini venne sempre meno. Solo nel 1837, quando la scomparsa della peste dal paese venne attribuita ad un miracolo di Maria, il culto riprese con vigore. Da allora ogni anno, il 3 settembre, si celebra una grande festa in suo onore. Nel 1987 l’arcivescovo di Monreale elevò la chiesetta del Carmine nel Santuario della Madonna dell’Udienza.

La chiesa ha una pianta rettangolare con un’unica navata centrale a volta a botte. Al suo interno si può ammirare il simulacro sacro, appartenente ai primi del 1500, che raffigura la Vergine con in braccio il Bimbo che le porge il simbolo dell’unità della Chiesa (la melagrana).

ecco la mappa:
[mappress]

per avere più informazioni

Lascia un commento...