28 - 03 - 2017

Viaggio per l’Italia: due musei impreziosiscono Lanciano



Veduta di Lanciano, capoluogo del massiccio dei Frentani

Veduta di Lanciano, capoluogo del massiccio dei Frentani

LANCIANO (Chieti) – Il “Centro di documentazione museale di san Nicola” a Lanciano, aperto nel 2000 in occasione del Giubileo, conserva oggetti recuperati in seguito ai lavori di restauro della chiesa di san Nicola, accanto ad altri reperti già presenti. Sono esposti dipinti, sculture, argenti sacri fra cui reliquiari a cofanetto, una croce professionaledi scuola napoletana del XVIII secolo, ostensori e, pezzo pregiato, il reliquiario con la mandibola di san Biagio del 1453. A questo centro museale si aggiunge il museo diocesano situato nell’ex seminario, aperto nel 2002, dove viene conservato il patrimonio artistico della cattedrale, di chiese della diocesi e del palazzo arcivescovile, databili dal secolo XIII al secolo XX. Contiene sculture lignee, tele, argenti sacri e paramenti liturgici, tra cui una croce astile di Nicola da Guardiagrele.

Informazioni maggiori su www.segnineltempo.org

Visualizza la mappa di Lanciano

[mappress]

Per approfondimenti:

Guida ai musei religiosi italiani
Il sito ufficiale dove si può acquistare
la guida completa

Lascia un commento...