25 - 03 - 2017

Chiesa Santissimo Salvatore – Andria (Bari)



Chiesa del Santissimo Salvatore in Andria

Chiesa del Santissimo Salvatore in Andria

La chiesa del Santissimo Salvatore in Andria è retta dai Padri Dehoniani e sorge su una chiesaetta dell’anno mille, circa, chiamata chiesetta di Santa Maria di Trimoggia. Interessante sottolineare come il territorio in cui si erige la basilica, costruita nei primi anni del XX secolo, sia di grande portata naturalistica.

Il campanile, con colonne in stile corinzio, è decorato, e così anche la facciata principale, con fasce di marmo di Trani e fasce di cotto. Di rilevando imprtanza artistica e religiosa è, inoltre, l’antico dipinto su tela del Santissimo Salvatore alla colonna.

Ai lati la basilica dedica le due cappelle al Sacro Cuore di Gesù e a Maria Immacolata. In esse sono presenti opere del pittore locale Carmine Conversano. Sull’altare della navata di destra invece troviamo il dipinto del XVIII secolo, circa, della Madonna di Trimoggia.

Localizzazione del luogo:
Visualizzazione ingrandita della mappa

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Altre informazioni sul sito

Commenti

8 commenti in “Chiesa Santissimo Salvatore – Andria (Bari)”
  1. zingo scrive:

    Grazie Silvio, se mi mandi il link diretto alla pagina lo metto direttamente qui nei commenti

  2. Silvio scrive:

    Ciao a tutti voi.
    sono Silvio da Mandatoriccio (Cosenza) quello che vi ha dato la preghiera al SS. Salvatore. Voglio dirvi che ho aperto una pagina su facebook dove potete trovare tutto sul SS. Salvatore e ci sono tante foto. dovete scrivere soltanto
    Santuario Ss. Salvatore.
    che Gesù Salvatore ci protegga e ci custodisca.

  3. zingo scrive:

    Grazie mille Silvio per averci mandato la preghiera del Santissimo Salvatore.
    Che Dio ti benedica

  4. Silvio scrive:

    PREGHIERA DEL SANTISSIMO SALVATORE

    O mio Dio e mio Salvatore,
    ogni qualvota Ti contemplo
    in questa pietosa immagine,
    in atteggiamento mestissimo
    di condannato a morte,
    col capestro alla gola, legato a una colonna,
    coronato di pungentissime spine
    e ricoperto di piaghe e di lividure
    io mi sento aprire il cuore
    alla più grande confidenza,
    e fiducioso esclamo col profeta Isaia
    “TU SEI IL MIO DIO, IL MIO SALVATORE!”.
    Fiduciosamente parlerò con Te e non temerò,
    perchè Tu, o Signore, sei la mia fortezza.
    A Te, o mio Salvatore
    ricorro in tutti i miei bisogni,
    temporali e spirituali.
    A Te nei miei dubbi e nei rimorsi,
    a Te in tempi di siccità e di terremoto,
    a Te sul letto della mia infermità
    e nell’ora dell’ultima agonia!
    O buon Gesù Salvatore,
    vieni dunque in mio aiuto,
    dì parole di consolazione al mio cuore afflitto,
    stringimi affettuosamente nelle Tue braccia,
    e conducimi al Santo paradiso.
    O Gesù Salvatore io lo spero. Amen.

  5. zingo scrive:

    Ciao Nilo,
    non conosciamo la preghiera del Santissimo Salvatore, se qualcuno vuole aiutarci può segnalarcelo.

  6. nonna fortunata scrive:

    mia nonna segue in televisione teledheon la santa messa Vi chiedo una cortesia
    se mi potete inviare tramite a-mail la preghiera del santissimo salvatore.
    Vi ringrazio anticipatamente. Nilo da Rossano calabro cosenza

  7. maria scrive:

    vorrei chiedervi un grande favore…la mia mamma seegue la vostra santa messa tutte le sere in televisione ma è mortificata dal fatto di non conoscere la preghiera al salvatore che viene recitata.potreste inviarmi il testo via mail?vi ringrazio fin da ora infinitamente.maria calasso da taranto.

Lascia un commento...