25 - 09 - 2017

Museo diocesano di Squillace, raccolti i tesori salvati dal terremoto



La cattedrale di Squillace

La cattedrale di Squillace

SQUILLACE (Catanzaro) – Scendiamo verso sud attraversano le magnifiche terre di Calabria, fermandoci a Squillace per visitare il locale museo diocesano di arte sacra. Il museo, voluto dall’arcivescovo Antonio Cantisani e inaugurato nel 1984, ha sede nei locali a piano terra del palazzo arcivescovile, struttura risalente al 1564. Conserva quel che resta del ricco tesoro vescovile, andato in gran parte disperso dopo il terremoto del 1783.

Sono esposti calici, pissidi e croci d’altare di epoca barocca (oggetti riferibili a botteghe spagnole napoletane). Nel museo sono inoltre conservati paramenti sacri, perlo più di epoca settecentesca, insieme ad altri di fattura più recente. Per informazioni maggiori e dettagliate è possibile telefonare allo 0961.912102 oppure allo 0961.912038.

[mappress]

Per approfondimenti:

Guida ai musei religiosi italiani
Il sito ufficiale dove si può acquistare
la guida completa

Lascia un commento...