22 - 07 - 2017

Santuario della Madonna del Prodigio o Tempio Sacrario degli Sport Nautici – Como



Presepe nel Santuario della Madonna del Prodigio - Como

Presepe nel Santuario della Madonna del Prodigio - Como

Il Santuario della Madonna del Prodigio, meglio conosciuto come Sacrario degli sport nautici, è un bell’esempio di architettura moderna, domina la città di Como un’altura di circa centro metri, ed è stato consacrato nel 1968. Costruito in cemento armato, dispone di un’unica navata ed ha forma esagonale allungata, così da dare l’impressione di essere una nave.
La Madonna del Prodigio, cui il Santuario è dedicato, è una statua bizantina, rinvenuta in mare nel ‘600 da dei marinai che in fuga da Candita, presa dai Turchi. Conservata fino al 1820 a Venezia, fu poi portata a Salvaterra Polesine (Badia Polesine), per poi giungere qui circa a metà degli anni ’50.
Il parroco di Garzola, decise di intitolare il Santuario alla protettrice dei naviganti, per conservarvi la statua, visto anche il suo trascorso di canottiere: le pareti interne, fino a 12 metri di altezza, sono infatti decorate con le conchiglie rinvenute in mare e donate dai pescadores del Castillo de Sabinillas, pescatori spagnoli di Malaga.
Nella parte sottostante della chiesa si sviluppa il Sacrario: una sala attrezzata per riunioni e convegni, grande quanto la chiesa, in cui vengono conservate bacheche contenenti cimeli di campioni degli sport nautici. Sempre nel Sacrario è allestito il Presepio Marino, singolare esemplare fatto di conchiglie, nonché un’interessante sezione di biologia marina.

Ogni seconda domenica di novembre presso il Sacrario, si tiene la cerimonia commemorativa per ricordare gli scomparsi in mare e i personaggi eminenti del mondo sportivo.

qui il percorso

visualizzazione ingrandita della mappa

qui trovate maggiori informazioni

Commenti

Un commento in “Santuario della Madonna del Prodigio o Tempio Sacrario degli Sport Nautici – Como”
  1. Webmaster scrive:

    Segnalo il sito web ufficiale.
    http://www.santuariomadonnadelprodigio.it/
    Il webmaster.

Lascia un commento...