27 - 05 - 2017

Santuario San Giorgio – Suelli (Cagliari)



Santuario San Giorgio e chiesa di San pietro in Suelli

Santuario San Giorgio e chiesa di San pietro in Suelli

Il santuario di San Giorgio si trova proprio affianco ad una chiesa. La chiesa di San Pietro in Suelli. San Giorgio fu a suo tempo vescovo di Suelli. La facciata esterna del santuario è completamente liscia, di colore giallo tenue, con una cornice, in alto, orizzontale.

Qui pare regnare la semplicità, infatti, anche il portone è di semplice fattura, contornato solamente da una cornice di colore bianco.

L’interno, invece, è particolarmente elegante, poiché presenta arredi antichi ma ben mantenuti, come l’altare completamente di legno, un’acquasantiera scolpita sulla pietra, una statua di San Giorgio e un dipinto che riporta alcuni episodi della vita del Santo, primo Vescovo della città. Oggi, Suelli si trova all’interno della Arcidiocesi di Cagliari, non è più diocesi indipendente.

Il patrono di Suelli è San Pietro Apostolo, al quale è dedicata l’ex cattedrale, nonostante il grandissimo affetto e la devozione nei confronti di San Giorgio, ormai considerato co-patrono.

La festa di San Giorgio si svolge il lunedì di Pentecoste (inizia il venerdì precedente e termina il martedì).

Localizzazione del luogo:
Visualizzazione ingrandita della mappa

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Maggiori informazioni

Commenti

3 commenti in “Santuario San Giorgio – Suelli (Cagliari)”
  1. zingo scrive:

    Grazie Flip, abbiamo aggiornato l’articolo grazie alle tue informazioni!

  2. flip scrive:

    Inoltre la festa non è patronale. Il patrono di Suelli è San Pietro Apostolo, al quale è dedicata l’ex cattedrale, nonostante il grandissimo affetto e la devozione nei confronti di San Giorgio, ormai considerato co-patrono.

  3. flip scrive:

    La festa di San Giorgio Vescovo, non si svolge ogni anno dal 24 al 27 Maggio, ma il lunedì di Pentecoste (inizia il venerdì precedente e termina il martedì). Pur essendo una festa mobile, è possibile ottenere sempre la data precisa, basandosi sul lunedì di Pentecoste, giorno principale dei festeggiamenti.

Lascia un commento...