23 - 01 - 2017

Santa maria di Sibiola – Serdiana (Cagliari)



La chiesetta, meglio abbazia, sorge in un territorio di campagna. Si tratta di un antico ed importante, per storia e devozione, monumento costruito per volontà di monaci seguaci di san Benedetto e della sua regola. L’edificio è costruito, e lo si nota facilmente, in stile romanico, fondamentalmente con pietra arenaria. L’abbazia di Santa Maria di Sibiola risale ai primi secolo del secondo millennio.

Chiesa Serdiana

Santuario Santa Maria di Sibiola in Serdiana

Al suo interno troviamo in fondo alla navata principale l’altare della chiesa al cospetto del grande crocifisso di legno fissato alla parete.

Il comune di Serdiana sta tentando di realizzare un parco intorno all’abbazia così da poterne risaltare l’importanza e ridonare di nuovo luce alla sua storia, alla cultura e alle tradizioni devozionali.

Da ricordare per i curiosi fedeli e turisti che la visita all’interno dell’abbazia è da prenotare telefonicamente (ci si può accordare con il parroco del luogo oppure con gli addetti del comune), mentre l’esterno è accessibile a chiunque.

Ecco il centralino comunale per chi desidera visitare la chiesa: 070.744121.

Altre informazioni sul sito: http://www.comune.serdiana.ca.it/modules.php?name=News&file=article&sid=200072

Localizzazione del luogo:
Visualizzazione ingrandita della mappa

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Lascia un commento...