20 - 09 - 2017

Santuario Santa Maria del popolo – Carpineto Romano (Roma)



Risalente al dodicesimo secolo la chiesa di Santa Maria del popolo in Carpineto Romano è un esempio di architettura romanica seppur combinata in alcune sue parti da elementi di stile gotico.

Durante il Papato di Sisto VI essa venne dichiarata monumento nazionale in ringraziamento alla scomparsa della peste, di ciò è testimonianza un’iscrizione all’ingresso.

Santuario Santa Maria del popolo in Carpineto Romano

Santuario Santa Maria del popolo in Carpineto Romano

L’altare è realizzato in stile semplice lineare come, del resto, l’intero edificio sacro, con un marmo del luogo e si trova nell’abside dell’unica navata di cui è composta la chiesa. Si possono ammirare al suo interno diversi dipinti rappresentanti alcuni Santi, la Madonna del Rosario, Angeli, gli Apostoli, la Madonna con il Bambino.

Il voto venne fatto nell’anno 1657, anno in cui venne anche aperta una cappella, sulla destra della chiesa, dove venne apposto un quadro votivo alla Madonna. Oggi purtroppo la cappella non vi è più per lasciare spazio all’allargamento della strada che si trova lì affianco.

Proprio accanto alla chiesa, inoltre, si trova il convento delle Suore Sacramentine.

Altre informazioni sul sito: http://www.romaepiu.it/index.php/Chiese-e-Cappelle/Chiesa-Santa-Maria-del-Popolo-Carpineto-Romano.html

Localizzazione del luogo:
Visualizzazione ingrandita della mappa

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Lascia un commento...