22 - 07 - 2017

Santuario Santa Maria delle Grazie – Pavia



Santuario Santa Maria delle Grazie

Santuario Santa Maria delle Grazie

Il santuario nasce da una guarigione miracolosa verificatasi nel marzo del 1609.  Il periodo carmelitano portò la chiesa ad essere conosciuta come Santa Teresa, in nome della fondatrice dei Carmelitano Scalzi. A fine ottocento il Vescovo Riboldi chiamava qui i Salesiani con lo scopo di fondare un oratorio come quello di Don Bosco, grande devoto di Maria Ausiliatrice.

Lungo la via per Piacenza, fuori dalla porta di S.Giustina, era stata eretta nel 1578 una cappella dedicata alla Madonna. Proprio in questo luogo avvenne il miracolo della guarigione del bambino, paralizzato dalla nascita. Il vescovo di allora Giovan Battista Biglia pensa quindi alla costruzione di una basilica proprio in questo luogo. Nell’arco di pochi anni la costruzione viene terminata e chiamata inizialmente «la Madonna di fuori», per la sua collocazione all’esterno delle mura cittadine.

Altare della Madonna delle Grazie

Altare della Madonna delle Grazie

Nel 1618 la chiesa viene affidata ai Carmelitani Scalzi che provvedono alla costruzione dell’attiguo convento. Nel 1799 con le soppressioni i Carmelitani vengono allontanati, successivamente inoltre la chiesa viene chiusa in vista, forse, di una demolizione. Nel 1823 il vescovo Luigi Tosi riacquista l’edificio e la riapre al culto. In seguito il santuario viene affidato ai Salesiani e nel 1942 diventa parrocchia.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...