19 - 10 - 2017

Santuario della Madonna del Costolo – Fiumalbo (Modena)



Santuario della Madonna del Costolo

Santuario della Madonna del Costolo

Le origini del centro montano di Fiumalbo sono molto antiche e si perdono molto indietro nei secoli, esso possiede una storia scritta di quasi mille anni. Paese di confine ha vissuto le vicende che hanno cambiato la storia con carattere distaccato.

Nel 1936 una sezione del territorio di Fiumalbo è passata al comune di Abetone allora appena nato. Fiumalbo è un comune di 1296 abitanti in provincia di Modena e fa aprte della Comunità Montana del Frignano che ha il suo capoluogo a Pavullo nel Frignano. Il dialetto di Fiumalbo è uno dei più particolari della zona in quanto costituisce un idioma di transizione tra il versante Emiliano e quello Toscano.

Il santuario della Madonna del Costolo è un luogo di culto di origine tardo cinquecentesca, è stato successivamente ristrutturato nella prima metà del settecento. Esso fu ampliato e munito di una facciata con il portico ed un campanile in pietra lavorata nel corso del XIX secolo. All’interno di particolare rilevanza troviamo dietro ad un altare barocco in scagliola un bassorilievo in stucco policromo rappresentante la Natività attribuito alla scuola Begerelliana e risalente alla fine del cinquecento.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...