23 - 05 - 2017

Santuario della Madonna Missionaria – Tricesimo (Udine)



Santuario Madonna Missionaria - Tricesimo

Santuario Madonna Missionaria - Tricesimo

Il Santuario della Madonna Missionaria si trova a Tricesimo, un paese di quasi 8 mila abitanti in provincia di Udine ed è strettamente legato alla storia del castello della città.
Di antichissima origine il paese deve il suo nome alla locuzione latina “ad tricesimum lapidem” cioè alla trentesima pietra miliare da Aquileia.
Già Giulio Cesare si fermò presso Tricesimo e fortificò il “castrum” presso l’attuale area di Borgobello.
Il castello, circondato da mura fu dapprima di proprietà della famiglia nobile dei Valentinis, poi donato alla Curia, che lo ha trasformato in Casa Diocesana di Esercizi Spirituali: “Castello della Madonna” alla fine della II Guerra Mondiale.
Il continuo afflusso di pellegrini ha reso necessario un ampliamento della struttura e poi la costruzione di un ambiente propriamente di preghiera, fu così che si iniziò la costruzione del Santuario, progettato dall’architetto Pietro Zanini.
Situato a 230 ms.l.m, presenta una struttura moderna, con la facciata di pietre incastonate e la raffigurazione della Madonna sopra i due portali d’ingresso.
All’interno il Santuario custodisce la statua della Madonna Missionaria, sempre illuminata da un fascio di luce proveniente dall’alto.
In linea con quanto cominciato con la Casa Diocesana, il Santuario offre spazi di preghiera, di raccoglimento ai fedeli che vi accorrono.
Da sempre è meta di pellegrinaggio da parte dei fedeli della zona, ma anche di tanti emigranti friulani; ad essi è dedicato un altare all’interno del Santuario dedicato ai friulani che hanno dovuto lasciare l’Italia in cerca di lavoro.

[mappress]

qui trovi ulteriori informazioni

Lascia un commento...