24 - 01 - 2017

Santuario Madonna della Cava – Pietraperzia (Enna)



Madonna della Cava in Pietraperzia

Madonna della Cava in Pietraperzia

La patrona principale di Pietraperzia è proprio la Madonna che porta il nome di Madonna della Cava. Si ritiene che tale devozione risalga al sedicesimo secolo circa.

La tradizione vuole che l’immagine dipinta su pietra arenaria venne ritrovata in una cava, e di qui il nome, ma non solo. Essa venne ritrovata da un cittadino di trapani non avente la facoltà di parlare. Egli era muto. Ma nel momento in cui ritrovò l’immagine subito gli giunse dal Cielo il dono della parola e iniziò a lodare Maria.

Questa tradizione ricorda un poco lo svolgimento dei racconti di alcuni miracoli di Gesù. In particolare del fatto che, una volta sanati, i malati, iniziavano a lodare Dio. Pare essere una cosa normale forse, ma nel racconto dei miracoli non sempre si sente questa descrizione di lode.

I fedeli per chiedere grazie a Maria oppure per ringraziarla di quelle ottenute effettuano dei pellegrinaggi, anche a piedi scalzi, verso il santuario mariano rurale che dista circa quattro chilometri dal paese. Oppure possono richiedere messe votive al santuario. Inoltre vi è una Santa Messa, sicuramente di grande suggestione, che si celebra a mezzanotte fra il 14 e il 15 agosto, festa dell’Assunzione di Maria al Cielo.

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Visualizzazione ingrandita della mappa
maggiori informazioni

Lascia un commento...