27 - 03 - 2017

Santuario Santa Maria Nova (Santa Francesca Romana) – Roma



Panorama Santa Maria Nova e fori romani

Panorama Santa Maria Nova e fori romani

La chiesa Santa Maria Nova prende il nome proprio dal motivo della sua origine: venne infatti costruita per sostituire la chiesa dal titolo Santa Maria Antiqua. Quest’ultima venne quasi completamente distrutta e resa non agibile dal terremoto che scosse le terre romane verso la metà del nono secolo.

La chiesa si trova in prossimità dei fori romani e su di essi domina e svetta il campanile della chiesa di Santa Maria Nova con i suoi cinque piani di altezza. Il campanile venne costruito in occasione di lavori di restauro voluti nella seconda metà del dodicesimo secolo da Papa Alessandro III. Esso si trova in contrapposizione di stile con la facciata anteriore della chiesa poiché essa fu realizzata in stile barocco, mentre esso è uno splendido esempio di arte romanica.

All’interno della chiesa, in un’edicola marmorea che le funge da baluardo, possiamo scorgere un’ammirevole opera d’arte, chiamata la Madonna mosaicata; mentre non è superfluo ricordare che la cella campanaria ospita una campana la cui realizzazione risale al 1801 ed un’altra del 1805.

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Visualizzazione ingrandita della mappa
maggiori informazioni

Lascia un commento...