20 - 09 - 2017

Santuario Santa Maria – Serramanna (Medio Campidano)



Santa Maria in Serramanna

Santa Maria in Serramanna

Alcune fonti sostengono che la piccola chiesa dedicata al culto di Santa Maria risalga a tempi antichissimi, probabilmente antecedente l’inizio del secondo millennio, infatti essa viene già nominata in alcuni documenti del 1089.

La chiesa un tempo era intitolata a Santa Maria di Leni, mentre nel quattordicesimo secolo per via della presenza aragonese in Sardegna e delle loro “regole”, essa venne intitolata a Santa Maria di Monserrato.

La chiesetta contiene reperti di grande rilievo, poiché nella costruzione di una nuova cappella intorno all’anno 1840 vennero ritrovati alcuni resti nuragici e anche tombe puniche, ed anche altri oggi e accessori antichi.

Nel 1999 la chiesetta di Santa Maria viene innalzata a santuario e diventa meta di pellegrinaggio per il giubileo della Chiesa Cattolica dell’anno 2000.

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Visualizzazione ingrandita della mappa
maggiori informazioni

Lascia un commento...