16 - 01 - 2017

A Triora (Imperia) un Santuario dedicato alla Madonna di Loreto



Santuario Madonna di Loreto

Triora - Santuario Madonna di Loreto

Triora è un piccolo paese di neanche 500 abitanti, annoverato tra i borghi più belli d’Italia.
Il caratteristico Santuario di Nostra Signora di Loreto, sta all’inizio del ponte sull’Orrido del Gerbontina.
La gente del luogo ha voluto dedicare questo Santuario alla Madonna dell’omonima città marchigiana, per la grande fede che nutrono per Maria e lo chiamano anche con i nomi di Madonna del Ciapazzo e anche di Nostra Signora delle Saline, quest’ultimo dovuto al fatto che proprio qui si radunavano i contrabbandieri, di passaggio per portare il sale in Piemonte, lungo la valle Argentina.
Quando cessarono le incursioni di pirati e barbari la popolazione decise di allargare quella che era una piccola chiesa, elevarla a santuario e dedicarla alla Madonna di Loreto, la cui festa si celebra la prima domenica di settembre.
A fianco dell’artistico campanile, troviamo un piccolo portico che conduce all’ingresso; l’interno a croce latina con tre navate ha un altare presso il quale è conservato un dipinto di Lorenzo Gastaldi, artista locale, risalente al ‘600, raffigurante la Sacra Famiglia e San Giovanni Battista.
Molti sono gli ex voto e le testimonianze della fede degli abitanti di Triora, la più importante , alla quale sono molto legati i trioresi è la lapide che essi stessi hanno costruito come ringraziamento alla Madonna per averli protetti dal devastante terremoto del 1887, che ha colpito tutta la regione ligure. Ormai intorno al Santuario troviamo solo poche case addossate sulle rocce strapiombanti, dove silenzio e tranquillità regnano sovrani.
Poco distante un grandioso ponte a strapiombo sul torrente Argentina, merita di essere osservato. Ultimato nel 1959, è alto 112 metri, lungo 119 e unisce i due versanti e fu costruito senza impalcature di ferro o legname, una tecnica decisamente rivoluzionaria per quei tempi.

[mappress]

Per ulteriori informazioni

Lascia un commento...