23 - 03 - 2017

Santuario Madonna della Colonnella – Rimini



Santuario Madonna della Colonnella

Santuario Madonna della Colonnella

Le origini del Santuario Madonna della Colonnella risalgono al 1483 quando troviamo posto lungo la Via Flaminia una piccola cappella con l’affresco della Madonna con in braccio il Bambino; l’affresco si trovava sotto una tettoia di piastrelle situato su di un pezzo di colonna o pilastro, per questo motivo  fu designata con il nome di Santa Maria della Colonella.

In relazione a questo affresco troviamo una leggenda che dissipa la coltre di nubi circa la natura miracolosa della Madonna della Colonnella.

La leggenda narra di un pellegrino in viaggio per Loreto nel 1506, il quale, passando davanti allimmagine della Madonna della Colonnella trovò un uomo gravemente ferito, in punto di morte. Il pellegrino assistette l’uomo moribondo e subito dopo riprendette il suo viaggio verso Loreto. Ma ben presto egli fu catturato ed accusato dell’omicidio dell’uomo trovato per strada. Messo in galera egli venne torturato e gli venne estorta una falsa ammisione di colpevolezza. Egli fu condannato all’impiccaggione e mentre veniva portato sul luogo dell’esecuzione passò davanti alla piccola cappella della Madonna. Il povero prigioniero si inginocchiò e implorò la grande Vergine di intercedere in modo  che la sua innocenza fosse riconosciuta e la sua vita risparmiata. Quando le guardia provarono quindi ad alzarlo per portarlo al patibolo si accorsero che il condannato era divenuto pesantissimo e inamovibile come una roccia. Attestato il miracoloso evento il governatore stesso della città liberò il prigioniero e chiese scusa per il tragico errore. Questi da parte sua ringraziò la Beata Vergine e rivelò di essere stato salvato proprio dalla Madonna della Colonnella.

Di particolare interesse artistico troviamo all’interno di questo santuario: l’affresco del 1483 dell’immagine della Madonna con il Bambino in braccio, le lesene in cotto del Gueritti, un crocifisso ligneo del XVI secolo, un dipinto della Deposizione della Croce,  un battistero in bronzo e bassorilievo in bronzo di Elio Morri.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...