23 - 03 - 2017

Santuario Maria Santissima delle Querce – Montepulciano (Siena)



Santuario Maria Santissima delle Quercie

Santuario Maria Santissima delle Quercie

Il santuario rappressenta uno dei luoghi più cari dei poliziani alla devozione tradizionale, esso si trova vicino alle mura del borgo. Fino alla metà degli anni ‘50 è stato una importante meta di pellegrinaggi a piedi anche se ora rimane un luogo piuttosto disertato.

L’origine del santuario deriva come molti da un evento miracoloso verificatosi nel giugno del 1690. Il tal  Antonio di Giulio Rossi, nobile di Montepulciano,  passando nella zona con il cavallo ebbe la visione di abominevoli esseri infernali. Decise quindi di collocare un’immagine della Madonna con il Bambino in gesso nell’incavo di una quercia. La Vergine collocata in quel luogo sembrò gradire la sua nuova posizione e iniziò a dispensare grazie e a liberare dagli spiriti gli indemoniati. Nel 1694 il rettore del Collegio Gregorio Fanti decise quindi per la costruzione di una cappella per poter meglio conservare la sacra immagine.

A causa della massiccia affluenza di pellegrini alla cappella il vescovo di Montepulciano Antonio Cervini fu costretto a trasportare l’immagine della Madonna nella Cattedrale ma il 5 ottobre dello stesso anno fu riportata nella collocazione originale. Nel 1699 la cappella fu terminata e per poter accogliere i devoti fu costruito un recinto in muratura che circondava la cappella.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...