29 - 03 - 2017

Santuario Santa Maria del Ponte – Caltagirone (Catania)



Il ritratto di Maria Santissima del Ponte

Il ritratto di Maria Santissima del Ponte

All’interno di questo santuario è conservato il reliquiario in legno dove sono poste le sante reliquie di svariati santi, tra cui anche un frammento della vera Croce dove fu affisso il Cristo. La leggenda narra che nell’agosto del 1575 una bimba sordomuta attingendo dall’acqua di una fonte vide riflessa l’immagine della Madonna con braccio il Bambino.

La notizia dello strano fenomeno si sparse ben presto in tutto il paese, ma l’immagine appariva soltanto a chi era in grazia di Dio. Un dipinto all’interno del santuario ritrae la vergine apparsa ad un pittore dell’epoca. Un altro strano accadimento caratterizza questo luogo: un giorno si udirono le campane suonare da sole e nella fonte si videro una stella luminosa con sei candele attorno.

Nel 1777 Maria Santissima del Ponte è nominata patrona della città e dal 1942 il santuario divenne anche parrocchia. Nei primi anni sessanta fu costruita la nuova chiesa parrocchiale dove fu posto il ritratto della Vergine. La fonte miracolosa venne inglobata all’interno del nuovo santuario, posta ora in una cappella dove i fedeli possono attingere all’acqua miracolosa.

All’interno troviamo di particolare interesse anche dei mosaici, alcuni bassorilievi, una via Crucis in terracotta, una vetrata istoriata con l’apparizione, una statua della Pietà e del Sacro Cuore, abside in ceramica e presepio in terracotta.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...