25 - 07 - 2017

Santuario Santa Maria del Sorbo – Campagnano (Roma)



Santuario Santa Maria del Sorbo

Santuario Santa Maria del Sorbo

Il santuario si trova in mezzo al verde, caratteristica, questa, di grande importanza per i fedeli che oltre a cercare la presenza di Dio nel santuario la vedono riverberarsi sulla natura, da Lui creata, che circonda la chiesa dedicata a Santa Maria del Sorbo (così si chiama il territorio dove il santuario sorge).

La tradizione vuole che mentre un pover’uomo se ne andava guardando il gregge di maiali lungo il bosco, una scrofa se ne saliva sola verso la cima della montagna. Verso il luogo dove oggi sorge il santuario. Il pover’uomo la volle seguire e la vide fermarsi in cima al cucuzzolo con le zampe posteriori piegate e quelle anteriori sollevate in direzione di una pianta.

Su quella pianta il pover’uomo vide l’immagine della Madonna che gli parlò dicendogli che in quel luogo avrebbe voluto un santuario a Lei dedicato. Così gli disse di riferirlo in paese e se non gli avessero creduto, egli avrebbe dovuto infilare il proprio braccio, che era mutilato della mano, nel proprio zainetto.

Quando raccontò il fatto gli altri lo derisero, allora, infilato il braccio mutilato nello zainetto, lo estrasse guarito e con la mano, dicendo che quella mano gliel’aveva data la Madonna. Con questo prodigio gli credettero e iniziò la costruzione del santuario di Santa Maria del Sorbo.

“Lo Spirito soffia dove vuole”. Tu seguilo.

Visualizzazione ingrandita della mappa
maggiori informazioni

Lascia un commento...