24 - 03 - 2017

Santuario Santa Maria in Provenzano – Siena



Santuario Santa Maria in Provenzano

Santuario Santa Maria in Provenzano

In Piazza Provenzano a Siena troviamo il Santuario di Santa Maria in Provenzano, esso sorge dove erano gli edifici del politico senese Provenzano Salvani citato anche da Dante Alighieri. L’edificio in stile manierisra fu eretto nel 1604, esso si struttura a croce latina con navata unica e cupola centrale, la facciata è in marmo divisa in due piani da un cornicione e termina in un timpano centrale.

All’interno troviamo svariate opere di notevole interesse come la Messa di San Cerbone di Rutilio Manetti, la Visione di Santa Caterina del martirio di San Lorenzo di Dionisio Montorselli, la tela con Angeli e santi di Francesco Rustici, con al centro l’ Annunciata di Giandomenico Manenti. Il busto in terracotta con la Madonna di Provenzano lo troviamo posto sull’altare maggiore. In sagrestia possiamo osservare il Compianto sul Cristo morto di Alessandro Casolani. Di notevole interesse è anche il  sepolcro del nobile Cavalier Alcibiade Lucarini Bellanti, Rettore dell’Opera di Santa Maria in Provenzano, sulla cui lapide troviamo una significativa incisione che recita le seguenti parole: “Hic iacet corpus Equitis comitis Alcibiadis Lucarini de Bellantibus qui ab anno 1676 usque ad annum 1723 Rectoris munus huius insignis Ecclesiae substinuit et qui haeredem reliquit Ecclesiam”.

All’interno del santuario è tradizione portare il “drappellone” che viene vinto durante il Palio del 2 luglio dalla contrada vincitrice.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...