26 - 03 - 2017

Santuario dei tre colli – Calci (Pisa)



Santuario dei tre colli

Santuario dei tre colli

Troviamo Calci al centro di un suggestivo anfiteatro naturale molto ricco di acque correnti, cinto da boschi e olivi. La storia di Calci è facilmente ripercorribile attraverso luoghi e monumenti di particolare rilievo come la Pieve, chiesa in puro stile pisano, Castelmaggiore, fortilizio e antico capoluogo dell’area, il Santuario dei Tre Colli.

Un tempo la chiesa era intitolata a San Bartolomeo, nel secolo XIII. L’origine della costruzione invece dovrebbe risalire al secolo XI, anche se come l’aspetto odierno lo si deve a lavori di ristrutturazione relativamente recenti.

Il sito dove è collocato il campanire corrisponde alla posizione dell’antica torre medioevale che venne poi abbattuta dai pisani nel 1288. Nella torre si conserva una campana di Nicolò Bondi del 1392.

Spostandoci all’interno possiamo notare la struttura ad aula unica della chiesa dove sono conservati il prezioso “Crocifisso” ligneo del secolo XIV e una Madonna detta delle Grazie, che è poi la patrona della Val Graziosa.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...