27 - 07 - 2017

Santuario Madonna del Covolo – Crespano del Grappa (Treviso)



Santuario Madonna del Covolo

Santuario Madonna del Covolo

Il Santuario Madonna del Covolo è posto a 600 metri di quota sulla sommità di un colle che domina Crespano del Grappa e le zone limitrofe. La costruzione è stata costruita ispirandosi quasi certamente al vicino tempio del Canova a Possagno.

La struttura cilindrica è sovrastata da un cupolone con un lucernaio sulla cima. Questo santuario è molto frequentato dai fedeli e da pellegrini dell’alto Trevigiano e Padovano. A fine Agosto e per la prima settimana di settembre si tiene qui una magnifica festa.

La tradizione vuole che la Vergine apparve ad una pastorella sordomuta guarendola, nella zona detta “Tre busi” invece si racconta che la Madonna abbia infilato tre dita nella roccia viva facendone poi sgorgare acqua. La costruzione dell’antico santuario iniziò in un prato vicino alla chiesa odierna, la leggenda narra che i muri che si costruissero di giorno alla notte cadessero,  nel ‘300 venne così eretto in loco un capitello a ricordo di questi tentativi. Il tempio venne quindi spostato più a Nord a ridosso del Monte Grappa. Nel 1500 il santuario vecchio venne ampliato ma disgraziatamente ebbe vita breve; nell’800 infatti un masso si staccò dal monte andò a franare sulla chiesa dove distrusse l’altare della Madonna. Venne così affidato il progetto del Santuario tuttora esistente al celeberrimo Antonio Canova.

Maggiori informazioni

Commenti

6 commenti in “Santuario Madonna del Covolo – Crespano del Grappa (Treviso)”
  1. zingo scrive:

    Buongiorno Marzia,
    provi a scrivere a casaspiritualita@servemariachioggia.org,
    queste Sorelle dovrebbero darle le informazioni esatte, poi se appena le ha avute vuole comunicarcele anche per gli altri utenti ci farebbe un bel favore :)
    Pace e bene

  2. Marzia scrive:

    Vi chiedo gentilmente di dirmi l’orario pomeridiano festivo della Messa al Santuario Madonna del Covolo…Grazie , un abbraccio Marzia

  3. Lea scrive:

    Sono stata ieri per la prima volta al Santuario della Madonna del Covolo e devo dire che sono rimasta meravigliata da tutto ciò,io e mio fratello siamo di Follina e ora che sappiamo che la MAMMA ci e’ così vicina ci andremo spesso.Luogo di pace e serenita’grazie MAMMA

  4. Ugo scrive:

    Arrivato in bici il 22.05……é stata una fatica ma come sempre quando si arriva al santuario ci si sente leggeri e felici. E’ un posto mistico che incute felicità e gioia

  5. zingo scrive:

    Grazie Roberto per la tua bella testimonianza a questo santuario.

  6. Licini Roberto scrive:

    Il mio papà Giovanni e la mia mamma, che sono di Crespano hanno ricevuto l’almanacco del santuario della Madonna del Covolo, che gli hanno inviato don Pasquale e don Egidio. I miei genitori vi ringraziano tanto per il regalo.
    Saluti a voi tutti e tante grazie

    Giovanni Licini e Milena Bortolazzo.
    Il mio Nonno Giuseppe ha donato la campana del Covolo.

    Roberto dall’ Argentina

Lascia un commento...