13 - 12 - 2017

Santuario Madonna Pellegrina – Rovigo



Santuario Madonna Pellegrina

Santuario Madonna Pellegrina

Troviamo il Santuario Madonna Pellegrina e Sant’Ilario nella parte nord-est della città di Rovigo, nel quartiere Commenda.

Il complesso con il santuario e stato eretto negli anni ’50 ed è formato da sue costruzioni: una in cui si trova la chiesa vera e propria che è ora in fase di ristrutturazione, ed un’altra che gli abitanti di Rovigo chiamano il “teatro” dove un tempo, quando l’altro edificio era ancora in costruzione, si celebrava la Santa Messa.

Il toponimo deriva dal vecchio ospedale che sorgeva in questo luogo che fu poi ceduto in commenda all’Ordine dei Cavalieri di Malta e successivamente abbattuto nel 1860.

La zona dove venne eretto il santuario conosciuta come “il prato della fiera” venne ceduta nel 1951 dal Comune alla Curia Vescovile che già aveva dimostrato intenzioni di costruire una parrocchiale proprio in quel luogo.

Il santuario è costruito in memoria della “Peregrinatio Mariae” svoltasi nel 1949. Nel 1957 il Vescovo Guido M. Mazzocco consacrò il nuovo santuario e vi intronizzò la statua della Madonna Pellegrina.

All’interno il santuario si presenta con tre navate, l’ingresso è preceduto da un portico. La facciata è in mattoni con il corpo centrale avanzato che ospita un rosone.

All’interno l’abside è realizzato che fosse un grande drappo a pieghe verticali. Conservate nella chiesa svariate opere dell’artista Angelo Bianchi, ceramista e scultore.

All’interno della chiesa ci sono tre cori: il piccolo coro, formato da voci giovanili; Il coro polifonico, formato da voci mature; il coro gregoriano. Accanto alla chiesa c’e inoltre una scuola materna che è diretta dalle suore salesiane; la scuola materna “Mamma Margherita”.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...