20 - 10 - 2017

Santuario Maria Santissima del Pericolo – Vizzini (Catania)



Santuario Maria Santissima del Pericolo

Santuario Maria Santissima del Pericolo

Il luogo era anticamente una semplice grotta scavata nella roccia, dove durante la persecuzione i cristiani si rifugiavano per adorare Dio di nascosto. Nel corso del 500 il primo vesco vo di Siracusa incaricò vari artisti di propagare con pitture murali la devozione verso la Madonna.

Un pittore mandato a Vizzini realizzò vari dipinti nella roccia tra cui il volto della Madonna delle Grazie attorniata dagli angeli. In seguito per motivi di conservazione si rese necessaria la trasposizione di queste immagini su supporto tela, trasposizione operata dal pittore di Vizzini Inguanti.

L’attuale chiesa del Pericolo venne edificata solo nel 1850, ed il suo nome deriva da un’antica tradizione: una donna del luogo essendo accusata di adulterio, venne ferita gravemente con un coltello dal marito; ella si recò in gravi condizioni nella grotta della Madonna delle Grazie per chiedere di essere miracolata. La Madonna quindi apparve alla donna e togliendole il pugnale sanò sul posto le sue ferite.

L’edificio venne rifatto più volte e passò sotto varie dedicazioni tra cui “S. Elena” e alla “Santa Croce”, nel corso dei secoli il santuario è divenuto meta di pellegrinaggi da tutta la sicilia.

[mappress]
Maggiori informazioni

Lascia un commento...