18 - 01 - 2017

Santuario Santi Vittore e Corona – Feltre (Belluno)



Santuario Santi Vittore e Corona

Santuario Santi Vittore e Corona

Il complesso architettonico del Santuario e Convento dei Santi Martiri Vittore e Corona lo troviamo collocato sullo sperone di roccia del Monte Miesna, i due santi erano i protettori dell’antica città e diocesi di Feltre.

Il santuario costituiva parte integrante della cortina difensiva nel territorio feltrino sul lato della pianuta trevigiana. La collocazione particolare del santuario richiama sicuramente la più classica tradizione biblica dove il monte è il luogo della manifestazione della divinità.

La pianta del santuario è a forma di croce greca con cupola, tale tipologia la troviamo diffusa principalmente in oriente, in occidente domina invece la forma oblunga dotata spesso di transetto. Tale croce greca contribuisce all’attuazione di un gioco armonico di simmetrie e corrispondenze spaziali che evocano le elevate distanze dei cieli.

Il vero cuore pulsante del santuario lo troviamo nel Martyrium dove riposano le spoglie mortali dei Santi Martitri Vittore e Corona all’interno di un’arca. L’arca appunto è del più classico stile romanico, un tempo era collocata direttamente sul pavimento, ora la troviao sorretta da quattro colonne. L’attuale posizione risale al 1440 quando il Vescovo di Feltre Enrico Scarampi la fece sollevare appunto sulla sommità delle colonne su di un lastrone decorato con uno stupendo fregio di boccioli di foglie accartocciate.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...