24 - 09 - 2017

Duomo di Lucca o Santuario del Volto Santo – Lucca



La statua del Volto Santo

La statua del Volto Santo

Il Duomo di Lucca è dedicato a San Martino ed è anche conosciuto come il santuario del Volto Santo. Le sue origini sono antichissime (VI secolo) . Il Duomo venne fondato dal Vescovo Anselmo da Baggio nel 1060. Al suo interno troviamo la statua lignea del Volto Santo simbolo di grande fede per il popolo lucchese.

L’opera è di notevoli proporzioni ed è costituita da una croce con decorazioni effettuate in epoche diverse. Profondamente sentito in queste zone il culto del Volto Santo è diventato uno degli emblemi della città stessa di Lucca tanto che possiamo osservare i tratti del sacro Volto anche in alcune antiche monete e in alcuni tibri e sigilli di quella che un tempo era la Repubblica Lucchese. L’immagine del Volto Santo è stata inoltre anche diffusa in diversi paesi del mondo dai lucchesi tanto che troviamo sue testimonianze anche in diversi paesi dell’Europa e pure in America dove sono stati costruiti altari in memoria del simulacro lucchese.

La leggenda vuole che il corpo della statua sia stato scolpito da un corpo di cedro del Libano per mano di Nicodemo, membro del sinedrio di Gerusalemme, mentre la testa sia stata posta miracolosamente per intervento divino. La statua, “vera effigie di Cristo”, è custodita nella Cattedrale dal 1107. La leggenda narra di come per un certo periodo la statua venne smarrita e di come essa riapparve miracolosamente un giorno nel porto di Luni a bordo di una nave senza equipaggio. Furono vani i tentativi dei Lunesi di appropriarsi della statua in quanto ad ogni tentativo il vascello pareva allontanarsi. Solamente il vescovo lucchese Giovanni ebbe la fortuna di appropriarsi della strana icona essendo esso stesso avvisato in sogno di quello che sarebbe stato il suo compito.

Il vescovo incontrò però non poche resistenze del popolo lunese. Si decise quindi di porre la statua su un carro di buoi i quali, a seconda della direzione che avessero preso, avrebbero stabilito la proprietà del simulacro. Essi di diressero verso Lucca città dove il simulacro è ancora oggi custodito e venerato.

[mappress]

Maggiori informazioni

Commenti

2 commenti in “Duomo di Lucca o Santuario del Volto Santo – Lucca”
  1. zingo scrive:

    Grazie Claudia per la tua preziosa precisazione, provvediamo alla correzione.

  2. Claudia scrive:

    il Duomo di Lucca non è dedicato a San Lorenzo ma a San Martino!

Lascia un commento...