23 - 03 - 2017

Santuario Beata Vergine dell’Adorazione – Fivizzano (Massa Carrara)



Santuario Beata Vergine dell'Adorazione

Santuario Beata Vergine dell'Adorazione

Le origini di Fivizzano risalgono ad un piccolo insediamento ligure-etrusco che sopravvisse alle invasioni sannitiche e che successivamente si unì ad una colonia romana. E’ caratterizzato nel corso dei secoli da varie dominazioni di principi e Marchesi che creano così un importante feudo.

Nel 1478 passa sotto la dominazione fiorentina che la utilizza come residenza estiva, viene circondata in seguito da Cosimo De’Medici da solide mura. Fino all’unificazione d’Italia rimane sotto il governo di Modena. Oggi è una ridente cittadina di villeggiatura ricostruita in stile moderno dopo il violento terremoto del 1920 che la distrusse in gran parte.

In questa piccola cittadina sperduta tra i monti fiorisce una grande devozione alla Madonna che si osserva anche nel Santuario Beata Vergine dell’Adorazione dove accorono i fedeli devoti della Lunigiana. La storia di questi luoghi è anche caratterizzata dal miracolo a beneficio di tale Margherita che grazie all’immagine sacra della Madonna della Ghiara riuscì a guarire dalla profonda malattia che la aveva afflitta per vari anni relegandola ad una vita di solitudine.

La devozione popolare alla Madonna si diffuse quindi in un baleno in tutte le famiglie della zona che non mancano ancora oggi di appendere all’interno delle loro abitazione almeno una immagine della Vergine.


[mappress]


Maggiori informazioni

Lascia un commento...