18 - 01 - 2017

Santuario Santa Maria Nera – Lucca



Santuario Santa Maria Nera

Santuario Santa Maria Nera

La Chiesa di Santa Maria dei Corteorlandini è anche nota come il Santuario di Santa Maria Nera a causa della voluta somiglianza di una cappella interna con la Santa Casa di Loreto. Le origini della sua edificazione risalgono al 1188 nel sito in cui vi era un tempio ancora più antico.

Al progetto sovraintendeva certo maestro Guido, forse lombardo, forse toscano. Della chiesa antica ancora oggi si osservano ancora le due absidi minori ed il fianco destro dove si apre un portale decorato in maniera suggestiva. I Canonici Regolari della Madre di Dio, a cui fu affidata la chiesa nel 1580 subito si attivarono per la creazione degli ambienti conventuali.

All’esterno osserviamo la facciata che risale al seicento, il progetto del portale si può attribuire a Domenico Martinelli. Nel ‘600 un globale lavoro di riassetto lasciò pressochè invariato l’aspetto romanico del complesso, ma trasformò in modo importante l’interno in chiave barocco lucchese. Di particolare interesse le decorazioni dei capitelli dorati, degli archi e nella parte superiore, dei bei soffitti dipinti con suggestivi colori. Gli interventi contribuirono a rendere la Chiesa di Santa Maria Corteorlandini uno dei più fulgidi esempi di decorazione barocca esistenti nella zona.

Di particolare interesse all’interno troviamo inoltre opere di Guido Reni, A. Michele Colonna, Francesco Vanni, Antiveduto Gramatica. Nella chiesa è anche conservata una prestigiosa statua in legno di San Nicola da Tolentino, opera del 1407 scolpita da Francesco di Valdambrino.

[mappress]

Maggiori informazioni

Commenti

Un commento in “Santuario Santa Maria Nera – Lucca”
  1. Morena scrive:

    Prego per tutti i poveri del mondo, specialmente per i bambini.

Lascia un commento...