28 - 07 - 2017

A Capracotta (Isernia) vi è un Santuario dedicato a Santa Maria di Loreto



Santuario Santa Maria di Loreto

Santuario Santa Maria di Loreto

Nel Santuario Santa Maria di Loreto è venerata la statua della Vergine, l’opera la ritrae in trono con il Bambino che in seguito venne eliminato in una risitemazione occorsa per arricchire la Madonna di un manto stellato.
Il Bambino venne in seguito trafugato nella notte del 15-9-1981.

Al suo posto è stata collocata un’altra statua del Bambino che però fece parte di un diverso gruppo scultoreo.

Il primo luogo di culto dedicato alla Vergine di Loreto risale ai primi anni del 500, una struttura semplice e molto piccola fatta erigere dai pastori del luogo per ritirarsi qui in preghiera prima della partenza per i pascoli. La originale cappella quindi distava circa un chilometro dall’abitato.

Dopo la seconda guerra mondiale la piccola chiesa appariva minata dal tempo e da numerse infoltrazioni d’acqua che fecero decidere per un intervento di restauro. La statua della Madonna venne corservata fino al 1975 nella chiesa di Sant’Antonio.

Alla presenza del Mons. Fagiolo il 7 settembre 1978 venne riaperto ufficialmente il culto e la chiesa venne elevata a santuario diocesano della chiesa di Santa Maria di Loreto, venne inoltre annoverato come meta di pellegrinaggio dell’anno mariano 1987-88.

Commenti

2 commenti in “A Capracotta (Isernia) vi è un Santuario dedicato a Santa Maria di Loreto”
  1. zingo scrive:

    Ci spiace per le poche info presenti nella pagina; il link errato è stato eliminato. Grazie per la sua attenzione.

  2. Dott. Mag. Alfredo Bovenzi scrive:

    Pochissime info sul luogo di culto; anzi, cliccando su “altre info”, si apre un’altra pagina che niente ha a che fare con quanto richiesto.

Lascia un commento...