22 - 07 - 2017

Eremo di San Grato di Hermitage – Charvensod (Aosta)



San Grato è il più celebre degli eremi della Valle d’Aosta. La cappella sorge in una radura del bosco a 1773 metri sopra l’abitato di Peroulaz. Secondo la tradizione, san Grato, vescovo di Aosta nella seconda metà del V secolo, amava ritirarsi in solitudine e preghiera in quest’angolo di montagna.

Nel XIII secolo esisteva un oratorio poi sostituito da una cappella, denominata “Ermitage de St. Grat”, con annessi alcuni locali per i pellegrini. A partire dal XVII secolo e fino al XIX, eremiti dimoravano nel santuario durante la bella stagione. Nei secoli scorsi, in occasione del giorno della festa patronale, al santuario affluivano numerosi devoti. La cappella fu restaurata e ingrandita nel 1754. La statua di san Grato, alta circa tre metri, che si può ammirare sul culmine del campanile, fu realizzata nel 1863 dallo scultore Basile Thomasset. Ulteriori restauri nel 1885 e infine nel 1995.

All’interno dell’eremo possiamo vedere le reliquie di san Grato (ossa), da  segnalare inoltre che san Grato viene invocato per liberare le campagne dagli insetti nocivi, vermi, locuste e bruchi.

Ancor oggi è meta di una processione in onore di San Grato (patrono della Valle d’Aosta), la cui festa è celebrata il 7 settembre. Nella notte del 6 settembre, inoltre, si svolge “la route dei giovani”, dalla chiesa di Pila fino all’eremo di San Grato.

[mappress]

GUARDA TUTTI I SANTUARI DELLA VALLE D’AOSTA

Commenti

2 commenti in “Eremo di San Grato di Hermitage – Charvensod (Aosta)”
  1. zingo scrive:

    Ciao Beppe,
    ti consiglio di telefonare alla diocesi di Aosta ecco i numeri :
    0165.238515 / 0165.238516

  2. lavalle giuseppe scrive:

    il mio non è un commento ma una domanda : una mia amica cinquantenne stà cercando un luogo tranquillo per passare un breve periodo di riflessione, da voi sarebbe possibile ? altrimenti mi sapreste consigliare ?
    cordialmente Beppe

Lascia un commento...