26 - 05 - 2017

Santuario Madonna dei Lumi – Pieve Santo Stefano (Arezzo)



Santuario Madonna dei Lumi

Santuario Madonna dei Lumi

Il Santuario Madonna dei Lumi si trova accanto al paese di Pieve di Santo Stefano, esso fu eretto tra 1590 e 1625 in onore di un’immagine della Madonna, situata presso un tabernacolo viario, che veniva visitata regolarmente da schiere luminose di angeli. Nel 1617 l’immagine venne collocata all’interno della chiesa, chiesa che venne chiusa nel 1810 con le soppressioni francesi.

Nel 1813 il santuario venne riaperto dopo una petizione da parte del popolo e affidato ad un secerdote eletto dall’opera del santuario. Nel 1866 il santuario venne di nuovo chiuso al culto per la seconda volta. L’annesso convento venne adibito a ospedale. Il santuario venne poco dopo riaperto e affidato ad un sacerdote secolare e poi all’arciprete di Pieve Santo Stefano.

La chiesa è strutturata a croce greca con bracci trasversali. All’incrocio dei bracci si erge la grande cupola coperta da lamine in piombo. Il portale in pietra presenta sulla sommità un elemento ellittico recante il monogramma di Cristo. Sempre sopra il portale troviamo un finestrone rettangolare con arco ribassato.

All’interno troviamo il bell’altare opera di Pietro Betti con le sue colonne scanalate e pilastri con capitelli corinzi. Troviamo inoltre la tela della Vergine incorniciata di matrice seicentesca.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...