23 - 05 - 2017

Santuario Madonna delle Grazie – Pratovecchio (Arezzo)



Veduta di Pratovecchio

Veduta di Pratovecchio

In epoca medioevale Pratovecchio era feudo dei Conti Guidi, il conte Marcovaldo fece costruire le mura di fortificazione ancora oggi visibili nella cerchia di Piazza Vecchia. Con la sconfitta dei Conti Pontevecchio passò sotto il dominio di Firenze.

Il centro del paese è molto caratteristico come altri del Casentino con le strade lastricate in pietra e con le piazze incastonate all’interno di antichi edifiici. Il centro storico di Pratovecchio è Piazza Vecchia anche se il fulcro della vita sociale vera e propria si trova in Piazza Nova dedicata a Paolo Uccello il noto pittore nato nel 1397.

Di notevole interesse risultano in paese il tabernacolo che troviamo in Borgo Mezzo dove osserviamo una bellissima terracotta Robbiana. Il convento Camaldolese con opere suggestive come l’Incoronazione della Vergine, una tavola del 1600 della scuola del Pontorno; il monastero domenicano con la chiesa di tutti i santi decorata con fregi del ‘700 e vari dipinti risalenti allo stesso periodo.

A Pratovecchio troviamo inoltre il Santuario Madonna delle Grazie.

[mappress]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...