27 - 07 - 2017

Santuario Madonna di Costantinopoli – San Felice del Molise (Campobasso)



Santuario Madonna di Costantinopoli

Santuario Madonna di Costantinopoli

In epoche precedenti al 1450 la chiesa era in dedicazione a Santa Maria, con l’arrivo dei Croati essa assunse l’attributo di Costantinopoli.
All’interno si venera la statua della Madonna di Costantinopoli.

L’opera ritrae la Vergine in piedi avvolta in lunghi panneggi che tiene in braccio il Bambino. In origine vi era in questa zona una chiesa in dedicazione a Santa Maria sotto le dipendenze di Santa Maria di Canneto.

I Croati cattolici lasciarono le loro terre per sfuggire agli ottomani, si insediarono nel paese portando con sé l’immagine della Vergine collocandola nella preesistente chiesa. La leggenda narra appunto del gruppo di croati che si misero in mare sfuggendo dai turchi portando con sé l’immagine della Madonna per salvarla dagli infedeli.

Nel corso della traversata si scatenò una violenta tempesta sedata solamente con l’invocazione alla Vergine. All’interno il santuario si sviluppa a singola navata in stile romanico. La volta a crociera copre il presbiterio ed è sorretta da 4 colonne, sulla navata in vece troviamo una copertura a capriate. Delle monofore si aprono sui lati lunghi della chiesa. All’interno sono presenti anche degli altari risalenti al XVII secolo.

Molti i pellegrini che anche oggi raggiungono il santuario, essi provengono da diversi paesi quali Mafalda e Montegilfone.

Maggiori informazioni

I commenti sono chiusi.