20 - 10 - 2017

Santuario Madonna in Salette – Castel del Giudice (Isernia)



Castel del Giudice

Castel del Giudice

Troviamo il santuario Madonna in Saletta in comune di Caste del Giudice in un bosco di abeti e pini, dista dal centro abitato di Isernia di circa 3 chiliometri.

In tempi antichi nella stessa zona si trovava un monastero di modeste dimensioni.  Nel 1950 la chiesa venne ricostruita da zero. La ricostruzione consta in un edificio nel più classico romanico rurale, all’interno si sviluppa a navata singola.

Il nome della Vergine “in Saletta” deriva proprio da un’effigie nel santuario che riporta la seguente dicitura: “Salectu ubi ex antiquitus ficta fuit columna marmorea”. Al’interno si conserva la tela raffigurante la Vergine risalente al XV-XVI secolo collocata sull’altare secondario di una cappella.

Nella tela la Madonna è viene rappresentata in sembianze di matrona popolana seduta su di una roccia nell’atto di sorreggere Gesù Bambino, l’autore rimane però ignoto, qualcuno lo identifica con San Luca. Un effetto suggestivo da l’illusione che lo sguardo della Madonna segua l’osservatore. La leggenda narra che la Madonna si sia posata su una roccia nei pressi del santuario ed abbia qui lasciato l’impronta delle sue ginocchia.

Maggiori informazioni

Lascia un commento...