28 - 07 - 2017

Santuario Santa Maria delle Grazie – Forlì del Sannio (Isernia)



Forlì del Sannio

Forlì del Sannio

Nel Santuario Santa Maria delle Grazie si venera la statua della Vergine risalente al secolo XVIII posta in una nicchia al di sopra dell’altare maggiore, nella parte inferiore della statua erano posti degli angioletti che vennero trafugati in seguito.
L’origine del santuario risale alla vecchia cappellina che venne in seguito ampliata. Il vicino convento dei Frati Osservanti lascia presupporre la cura di quest’ultimo da parte dei frati, non ci sono però testimonianze in tal senso a causa dell’impraticabilità dell’archivio diocesano di Isernia.

All’interno la chiesa si presenta molto spaziosa e strutturata a singola navata con ben cinque altari e soffitti in legno. Il portale risale al XVIII secolo ma la facciata è in classico stile romanico.

Nel XVI secolo venne costruito l’attiguo convento dei Frati Osservanti che costituisce oggi con il santuario un complesso unico. Nel 1867 venne abbandonato dai frati e divenne in seguito la residenza di uffici comunali. Da segnalare il bel chiostro che ha conservato nel tempo la sua struttura di origine.

Nel lato destro della chiesa è presente una singolare parete obliqua che probabilmente venne eretta per sopperire a particolari funzioni statiche.

Maggiori informazioni

Lascia un commento...